FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Luna, Asi: a bordo della stazione Gateway ci sarà un astronauta italiano | Comellini e Patassa tra le "riserve" Esa

La missione è prevista tra il 2025 e il 2030. La scelta sarà tra Samantha Cristoforetti e Luca Parimitano

luna nasa artemis
Da video

Un astronauta italiano prenderà parte alla missione sulla Luna prevista tra il 2025 e il 2030 a bordo della futura stazione spaziale Lunar Gateway. L'Italia ha ottenuto l'"impegno formale" da parte dell'Agenzia spaziale europea (Esa) che uno dei due astronauti italiani della classe 2009 - Samantha Cristoforetti e Luca Parmitano - sarà coinvolto nella missione.

Lo riferiscono fonti dell'Agenzia spaziale italiana (Asi) al termine della conferenza ministeriale dell'Esa a Parigi.

 

Artemis 1 segna il ritorno alla Luna - Proprio pochi giorni fa, il 16 novembre, era stato lanciato il razzo di Artemis 1, la prima missione senza equipaggio del programma spaziale, con destinazione l'orbita lunare. E la capsula Orion della missione è passata a soli 130 chilometri di distanza dal nostro satellite. Artemis 1 è stata organizzata proprio in vista delle future spedizioni verso la Luna, che coinvolgeranno appunto anche astronauti. 

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali