FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Skuola >
  • Studenti in cattedra: tra i banchi i loro prof

Studenti in cattedra: tra i banchi i loro prof

Succede in una scuola di Acerra, nel Napoletano. I ragazzi saranno insegnanti per una settimana, intrattenendo i loro docenti con contenuti scolastici e multimediali.

- Il sogno di ogni studente è diventato finalmente realtà: un'intera settimana in cui sono i professori, seduti ai banchi, a dover ascoltare con attenzione le lezioni dei ragazzi. Come segnala Skuola.net, è successo ai 100 alunni della scuola media, a indirizzo musicale, Ferrajolo-Capasso, selezionati per il progetto "Alunni in cattedra". 

Studenti in cattedra: tra i banchi i loro prof

PROFESSORI PER UNA SETTIMANA - Armati di penna USB e lavagna interattiva multimediale, i ragazzi sono diventati prof, mentre i prof sono tornati tra i banchi di scuola. Il progetto durerà quasi una settimana, fino a giovedì prossimo. Come si sentono questi studenti ad essere dall'altra parte della cattedra? "È stato bellissimo - hanno commentato, intervistati dal Corriere della Sera - avevamo un po’ di preoccupazione, ma appena abbiamo cominciato a parlare, ci siamo davvero divertiti". 

LEZIONI MULTIMEDIALI - Questi prof in erba si mostrano all'avanguardia: tanti contenuti multimediali accompagnano le lezioni sulla filosofia, la storia, la letteratura e tutte le altre materie scolastiche. E forse gli insegnanti prenderanno qualche appunto sul metodo di insegnamento dei propri alunni. E per chi è svogliato e disattento ci sono anche i rimproveri. La dirigente Annamaria Criscuolo dice infatti al Corriere della Sera: "Sono stata anche interrogata e valutata insieme ai colleghi per l’attenzione e la partecipazione". Parlando dell'esperienza, aggiunge: "Mi sono divertita. Mi hanno catturata. Questo dialogo costruttivo e gratificante continuerà all’insegna della sperimentazione e della innovazione". 

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X