FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Maturità e terza media, tutti promossi: il 99,9% ha superato le prove

Alle superiori calano gli studenti licenziati con il massimo dei voti (ma anche i 60). Assegnate più lodi in Puglia e Calabria. Ecco tutti i dati

Tutti promossi.

Come rivelano i dati del ministero dell'Istruzione, il

99,9%

degli studenti italiani ammessi all'esame di Stato di medie e superiori ha superato lo "scoglio". Quest'anno, peraltro, ha visto il ritorno delle prove scritte, sia nel primo che nel secondo ciclo, dopo due anni di misure restrittive contro la pandemia di Covid.


Medie

- Il tasso di ammissione all'esame nelle scuole medie è stato del

98,5%

, in lievissimo rialzo rispetto all'anno scorso (+0,2%). La percentuale di promozione è però rimasta la stessa:

99,9%

, con il Molise e la Basilicata che hanno raggiunto il

100%

. Più di un candidato su due ha ottenuto una votazione dall'8 in su: il 25,8% ha avuto

8

, il 19,4% ha avuto

9

mentre il 7,2% ha avuto un bel

10

. Il 5,9% degli ammessi ha anche ottenuto la

lode

: sul podio, guardando ai valori in percentuale, Puglia (8,8%), Calabria (8,6%) e Molise (8,5%).


Superiori

- Il tasso di ammissione all'esame nelle scuole superiori è stato del

96,2%

. I diplomati, come nel caso delle medie, sono stati il

99,9%

di chi ha sostenuto le prove: si tratta dello stesso dato dell'anno scolastico 2020-21. Rispetto a 12 mesi fa, sale dello 0,4% il numero di chi ha ottenuto la lode (3,4%), mentre calano gli studenti usciti con 100 (9,4% nel 2022, 13,5% nel 2021).


I voti 

- I dati del ministero sulle superiori rivelano che le percentuali dei voti più alti sono praticamente stabili: tra

91

e

99

si passa dal 15,6% al 15,1% e tra

81

e

90 

dal 20,8% al 21%. Il 51,2% degli studenti si colloca nella fascia di valutazione 60-80 rispetto al 47,1% dell'anno scorso. I diplomati nella fascia 71-80 passano dal 23,8% al 27%, i 61-70 dal 18,5% al 20,1%. In lieve calo i

60

, che passano dal 4,8% al 4,1%. A ottenere la lode sono stati 16.510 studenti. Sulla falsariga delle medie, le Regioni con il più alto numero di lodi sono Calabria (6,6%) e Puglia (6,3%), seguite da Umbria (5%) e Sicilia (4,8%).



Licei

- Nei licei il 5,1% dei candidati ha ottenuto la lode, in aumento rispetto al 4,7% dell'anno scorso. Il 12% ha raggiunto il 100, il 17,8% ha ottenuto tra 91 e 99 e il 22,4% tra 81 e 90. Il Classico si conferma al primo posto per numero di diplomati con lode (9%), seguito dal Liceo europeo (7,9%) e dallo Scientifico (7,5%).


Istituti tecnici e professionali

- Negli istituti tecnici ha conseguito la lode l'1,8% degli studenti, percentuale stabile rispetto allo scorso anno. Il 7,1% ha ottenuto 100, il 12,1% tra 91 e 99. Negli istituti professionali la lode è andata allo 0,9% dei candidati, mentre il 5,8% ha raggiunto il 100. Fascia di voto 91-99 per il 12% e 81-90 per il 19,7% dei candidati. L'8,9% delle studentesse e degli studenti dei percorsi quadriennali ha ottenuto la lode, il 13,3% è uscito con 100.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali