FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Skuola >
  • Maturità 2015: Isis e Pirandello le scommesse degli studenti

Maturità 2015: Isis e Pirandello le scommesse degli studenti

Partono le previsioni da toto-esame per la Maturità 2015: la stragrande maggioranza dei ragazzi sono pronti a scommettere su Isis e Pirandello

- Con la bella stagione parte ufficialmente il countdown alla prima prova della maturità 2015, fissata per il 17 giugno 2015. Inevitabili le scommesse per il toto-tema: i maturandi sembrano però avere già le idee chiare su cosa aspettarsi per l'esame di Stato e Isis e Pirandello sono i temi favoriti per questo 2015. Lo svelano i dati di un'intervista di Skuola.net su circa 1000 maturandi. Ma se Isis e Pirandello fanno la parte del leone, sono anche altri gli argomenti su cui si punta per prepararsi a svolgere un'ottima prima prova di Maturità: due fra tutti, la Prima Guerra Mondiale di cui proprio quest'anno si celebra il centenario dell'intervento italiano, e l'intramontabile Dante, che avrebbe compiuto nel 2015 la veneranda età di 750 anni. A quanto pare la mania di giocare agli indovini per quanto riguarda le tracce di Maturità è dura a morire e ben il 70% dei ragazzi segue tutte le indiscrezioni su internet.

Maturità 2015: Isis e Pirandello le scommesse degli studenti

ASPETTANDO PIRANDELLO IN COMPAGNIA DI SVEVO- E' Pirandello l'autore che i maturandi del 2015 si aspettano (o si augurano) come traccia d'esame per l'analisi del testo. Ben 1 su 3 si è schierato a favore del drammaturgo e romanziere siciliano, mentre a ruota lo seguono Italo Svevo e Dante Alighieri. Poche preferenze riscuotono Quasimodo, già uscito nel 2014, e Cesare Pavese, che riscuote solo il 5% dei voti. 

ATTUALITA', ATTENTI ALL'ISIS - I grandi temi d'attualità hanno più volte fatto capolino all'esame di Stato. Se in passato argomenti come la crisi internazionale, l'Europa, l'espansione del Web hanno impegnato gli studenti all'esame di Stato, oggi secondo i maturandi non si può ignorare l'espansione del terrorismo in terra araba e la nascita dell'Isis. E' il 70% ad aspettarsi di dover affrontare l'argomento durante l'esame di Maturità 2015. Altri argomenti particolarmente quotati sono l'Expo 2015 e la disoccupazione giovanile. 

BUON COMPLEANNO DANTE - Il 2015 è un anno fitto di anniversari e ricorrenze: uno fra tutti, il 750° anno dalla nascita del divino poeta Dante, considerato dai maturandi l'evento che più di ogni altro potrebbe influire sulla scelta del tema o del saggio da parte del Miur. Lo crede ben il 40% complessivo dei ragazzi. Al secondo posto l'indimenticabile Papa Giovanni Paolo II, visto che siamo a 10 anni dalla sua morte. Al terzo posto troviamo il 40° anno dalla morte di Pasolini.

IL PIAVE MORMORAVA..."RIPASSATE" - Sono passati 100 anni dall'intervento dell'Italia nella Prima Guerra Mondiale. Il link tra questo avvenimento e il tema storico di Maturità 2015 sembra agli studenti quasi scontato: la ricorrenza è infatti giudicata la più probabile (68%) da trovare nella traccia di ambito storico dell'esame di Stato. Tra le altre ricorrenze dell'anno, riscuotono molte preferenze anche i 100 anni dalla teoria della relatività di Einstein e i 70 anni dall'esplosione nucleare di Hiroshima, argomenti perfetti per il saggio di ambito scientifico-tecnologico in prima prova di Maturità. 

I MATURANDI NON SONO TUTTI UGUALI - Se sul trend complessivo i maturandi si mostrano concordi, esiste qualche differenza di opinione rilevante tra chi frequenta il liceo, il tecnico o il professionale. Tra gli anniversari di personaggi storici o letterari da prima prova, quello dei 10 anni dalla morte di Giovanni Paolo II ha avuto particolari preferenze tra i ragazzi degli istituti tecnici rispetto a chi frequenta gli altri indirizzi. Allo stesso tempo, è soprattutto tra i liceali a riscuotere successo il ricordo dei 40 anni dalla morte di Pier Paolo Pasolini. I maturandi del liceo, poi, hanno dato più preferenze degli altri ai 70 anni da Hiroshima come ricorrenza di ambito storico particolarmente significativa. 

TOTO-ESAME, CI CREDIAMO O NO? - I maturandi si comportano con il toto-esame come con l'oroscopo: pochi ci credono, ma molti lo seguono e si divertono a scommettere se ciò che viene "previsto" si tradurrà in realtà. Che si tratti di tirare a indovinare o di eseguire minuziosi calcoli di probabilità, una cosa è sicura: le tracce di maturità per la prima prova saranno top-secret fino alla mattina del 17 giugno. Tuttavia, ben il 55% dei ragazzi confessa di provare, insieme ai professori, a indovinare l'autore o l'argomento che uscirà all'esame, e ben il 70% dichiara di seguire su internet le indiscrezioni sulle tracce. Anche se la maggior parte di loro dichiara di "non farci troppo affidamento".