FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torino, intervento record: stomaco al posto dellʼesofago "bruciato" salva due fratellini

I piccoli avevano bevuto soda caustica per errore: lʼorgano è stato rimodellato a tubo e spostato allʼaltezza del collo

Torino, intervento record: stomaco al posto dell'esofago "bruciato" salva due fratellini

I medici della Città della Salute di Torino hanno salvato due fratellini di 4 e 5 anni rimpiazzando il loro esofago malato con lo stomaco, rimodellato a tubo e spostato all'altezza del collo. Si tratta di un intervento senza precedenti su pazienti così piccoli, compiuto tra fine 2017 e inizio 2018. L'ultimo controllo ha stabilito che i bimbi possono nutrirsi per bocca. I bambini avevano bevuto soda caustica per errore, procurandosi una grave esofagite.

L'operazione ha messo fine a un calvario di circa un anno, il tempo necessario a stabilizzare i fenomeni infiammatori degli organi vitali intorno all'esofago. Prima di subire l'intervento, i due bambini si alimentavano solo attraverso una sonda: l'infiammazione aveva infatti letteralmente chiuso il loro esofago.

Il decorso post-operatorio è stato privo di complicazioni. Secondo i medici, l'aspettativa e la qualità della vita dei piccoli sono ora pari a quelle degli altri individui della loro età.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali