FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Leucemia, lʼUe approva una terapia che "arma" il sistema immunitario contro i tumori del sangue

Il trattamento aveva avuto il via libera il 24 giugno dallʼAgenzia europea dei medicinali e consiste nellʼinfusione nel paziente di cellule "ingegnerizzate"

Leucemia, l'Ue approva una terapia che "arma" il sistema immunitario contro i tumori del sangue

La Commissione europea ha autorizzato l'immissione condizionata in commercio della prima terapia cellulare basata sull'ingegnerizzazione del sistema immunitario per contrastare leucemie e altri tumori del sangue. Il trattamento aveva ricevuto il via libera il 24 giugno dall'Agenzia europea dei medicinali e consiste nell'infusione nel paziente di cellule "armate" che facilitano l'effetto anti-leucemico.

Zalmoxis, questo il nome della terapia, aumenta significativamente la probabilità di sopravvivenza a lungo termine, indipendentemente dalle condizioni del paziente al momento del trapianto.

Si stima che in Europa siano circa 1.300 i pazienti affetti da tumori del sangue ad alto rischio che ogni anno si sottopongono a trapianto di midollo osseo o di cellule staminali. Secondo Molmed, l'azienda biotecnologica che ha sviluppato il trattamento, questo numero registra una crescita annua del 30%. Nell'Ue sono circa 11.000 i pazienti che potrebbero ricorrere a un trapianto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali