FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Covid, arriva il tampone fai da te: il kit disponibile in farmacie e supermercati 

Costerà tra i sei e gli otto euro e sarà in vendita nella prima settimana di maggio anche in altri negozi, come i bar. Il ministero della Salute lo ha inserito nell’elenco dei dispositivi medici

Via libera alla possibilità di effettuare un tampone rapido per l’autodiagnosi del coronavirus: si tratta di un test antigenico che si potrà fare e sarà in commercio a partire dalla prima settimana di maggio. Ogni singolo kit costerà circa 6-8 euro e potrà essere acquistato nei supermercati, nei negozi e in tutte le attività commerciali che decideranno di distribuirlo: è stato inserito nell’elenco dei dispositivi medici del ministero della Salute.

Questa classificazione infatti, a differenza dei farmaci, ne consente la vendita ovunque. Il test per l’autodiagnosi a casa si effettua tramite un tampone nella regione nasale e dopo circa 15 minuti rileva le eventuali mutazioni del virus attualmente note. Il kit antigenico rapido da scaffale non ha l’affidabilità di un test molecolare, ma è uno strumento ulteriore di diagnosi per lo screening di massa che permette con attendibilità di individuare le persone positive al Covid, anche in assenza di sintomi. Occorrerà solo un po’ di perizia, seguendo con attenzione le istruzioni sull’utilizzo.

 

Il brevetto del prodotto è di Xiamen Boson Biotech (una società cinese) e a distribuirlo in Europa è il gruppo austriaco Technomed, che ha ottenuto la certificazione CE e ha già avviato la commercializzazione in vari mercati europei.

 

Come funziona negli altri Paesi. In Germania, ad esempio, il primo via libera ai test fai da te è arrivato a fine febbraio con il lasciapassare dal Bfarm (l'Istituto federale per i prodotti farmaceutici tedesco) per i test fai da te: i cittadini possono acquistarli liberamente al costo di 1 euro, una cifra accessibile a quasi tutti. 

 

In Belgio i kit sono in vendita dal sei aprile nelle farmacie: si eseguono con un auto-prelievo solo nasale e in 15-20 minuti arriva  la risposta. Il costo varia tra i 5 e i 10 euro, ma potranno essere acquistati a 1 euro (per non più di due tamponi a settimana per famiglia) da che necessita di maggiore assistenza sanitaria. Spetta al farmacista la spiegazione di come utilizzarli.

 

Negli Stai Uniti già a dicembre 2020 è arrivato il via libera dall' agenzia americana Food and Drug Administration (Fda) al primo tampone rapido fai da te da banco: idem come gli altri, si può acquistare liberamente in farmacia, si esegue a casa e sempre a casa si controlla il risultato, che arriva nel giro di 20 minuti.

 

Ma forse i veri pionieri in questo campo sono stati gli inglesi: in Inghilterra quasi un anno fa, nel maggio del 2020, il governo  ha annunciato il via libera alla sperimentazione del tampone che non richiede di essere esaminato in laboratorio e offre risultati entro 20 minuti. Il kit arriva direttamente a casa: basta collegarsi sul sito dell'Nhs (il sistema sanitario del Regno Unito)  e compilare la richiesta.

 

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali