FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cancro al seno, soltanto una donna su tre sceglie la ricostruzione mammaria dopo la mastectomia

Gli esperti ricordano che lʼoperazione rientra nei servizi del Ssn e che può essere effettuata anche durante lʼasportazione del tumore

Cancro al seno, soltanto una donna su tre sceglie la ricostruzione mammaria dopo la mastectomia

In Italia meno di una donna su tre decide di farsi ricostruire il seno dopo aver effettuato una mastectomia a causa di un tumore, soprattutto per paura o inconsapevolezza. E' quanto è emerso da un convegno organizzato al Policlinico Gemelli di Roma in occasione del Bra Day 2016, la Giornata internazionale per la consapevolezza sulla ricostruzione mammaria. "L'obiettivo è informare chi affronta la malattia che la ricostruzione rientra nei servizi del Sistema sanitario nazionale", ha sottolineato Marzia Salgarello, presidente della Beautiful After Breast Cancer Italia Onlus.

Ricostruzione anche durante l'asportazione - "Questa è chirurgia ricostruttiva, non estetica, è un diritto per le pazienti e un nostro dovere farlo sapere, perché possano così ricostruire anche la loro vita", ha aggiunto la Salgarello. Gli esperti osservano inoltre come la ricostruzione mammaria possa essere effettuata anche in sede operatoria durante l'asportazione del tumore.

Mancanza di consapevolezza - Alcuni studi citati durante il convengo hanno rivelato che soltanto il 22% conosce la qualità dei risultati ottenibili mediante un intervento di ricostruzione e solo il 19% comprende l'importanza della tempestività del trattamento del cancro al seno. Molte donne in procinto di sottoporsi a un intervento di ricostruzione non ricevono inoltre informazioni adeguate riguardo alle tecniche di chirurgia disponibili.

Ottobre rosa: visite gratuite al seno per le under 45 - Il cancro al seno è il tumore femminile più frequente e colpisce una donna su otto nel corso della vita. Quando la diagnosi è precoce e la neoplasia è localizzata, ricordano gli esperti, il tasso di sopravvivenza a 5 anni supera l'87%. In occasione dell'Ottobre rosa, il mese della prevenzione contro il cancro al seno, il Cdi (Centro diagnostico italiano) offrirà alle donne dai 26 ai 45 anni, da lunedì 24 ottobre a lunedì 31, la possibilità di sottoporsi a una visita senologia gratuita nelle sedi del Centro tra Milano e provincia. Per prenotare, chiamare da lunedì a venerdì al numero 02-48317300.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali