FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Buon compleanno Rocco Casalino: rivediamolo al corso di recitazione subito dopo il "Grande Fratello"

Lʼex concorrente della prima edizione del reality e attuale capo dell'ufficio stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte spegne 48 candeline

 

Rocco Casalino compie 48 anni. L'attuale capo ufficio stampa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è diventato famoso per aver partecipato alla prima edizione del "Grande Fratello", il reality di Canale 5.

 

Dopo l'eliminazione dalla casa più spiata d'Italia, Casalino ha presenziato in diversi programmi televisivi nelle vesti di opinionista. Nel 2004 conduce per quattro anni "Buongiorno Lombardia", il programma mattutino di informazione di Telelombardia. Questo gli permetterà di diventare, nel 2007, giornalista professionista. Casalino continua la sua carriera come giornalista televisivo fino a quando, nel 2011, inizia la sua militanza nel Movimento 5 Stelle. Dal 2018 è portavoce e capo dell'ufficio stampa di Giuseppe Conte. 

 

Ma prima di arrivare dov'è ora, Rocco aveva un sogno che non è riuscito mai a realizzare: diventare un attore. In occasione del suo compleanno vediamolo quando, intervistato da Marco Liorni, raccontava dei suoi progetti per il futuro e si esercitava nella dizione durante un corso di recitazione a Roma.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali