FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

26.10.2012

A "Jazz Meeting" Matteo Brancaleoni

Il cantante, il 31 ottobre in concerto al Blue Note, presenta il nuovo lavoro "New Life"

foto Ufficio stampa
12:07 - Matteo Brancaleoni sarà protagonista il 31 ottobre prossimo al "Blue Note" di Milano sulle note di "New Life", suo nuovo album. Il cantante negli anni ha collaborato, fra gli altri, con jazzisti del calibro di Franco Cerri, Renato Sellani, Gianni Basso e Fabrizio Bosso. Il suo debutto discografico "Just Smile" e il suo secondo album "Live In Studio" sono stati accolti entusiasticamente dal pubblico e dalla critica nazionale ed internazionale.
"New Life" (pubblicato il 16 ottobre su etichetta Irma records) è una sapiente miscela di 6 grandi classici e 5 brani inediti, arrangiati con atmosfere e stili diversi. Matteo, gradito ospite questa settimana a "Jazz Meeting"ci parla delle sensazioni prima del suo ritorno al "Blue Note".

"E' sempre un'emozione salire su un palco così prestigioso - dice Matteo -, questa volta forse ancora di più, perché ci presentiamo con una veste completamente nuova, una "New Life" come dice il titolo del disco. Per me il cambiamento della musica è complementare al cambiamento che avviene nella vita, abbiamo chiamato il disco "New Life" perché è una nuova vita anche per me, l'album è molto diverso dai precedenti, infatti pur rimanendo nel "groove" dell'easy listening, mi cimento anche come autore oltre che come cantante".

In "New Life" non ci sono le "solite" cover...
Ho voluto dimostrare che le belle canzoni possono essere proposte anche in modo diverso, come nel caso di "Copacabana" un brano che mi spaventava, dal momento che riproponendolo si rischiava, ma poi tutto è stato realizzato al meglio; questo per merito del mio agente e di Nerio Poggi che arrangiandolo ha dato una prospettiva diversa a questo grande successo di Barry Manilow. Volevamo fare una cosa diversa, non la solita cover, ma un arrangiamento anche inconsueto e per certi versi accattivante.

Nerio Poggi ha avuto un ruolo importante nel progetto?
Indubbiamente si, per questo mi auguro si continui a lavorare insieme, oltre a "New Life" ho realizzato con lui un altro disco che dovrebbe essere pubblicato il prossimo inverno con il titolo ancora provvisorio di "Cocktail Martino", un omaggio mio e di altri artisti al grande Bruno Martino: io interpreterò "Sabato Sera".
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile