FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Rubriche >
  • Basta un clic e la colazione è servita "Lavorare online per abbattere i costi"

Basta un clic e la colazione è servita "Lavorare online per abbattere i costi"

Roberto Rossi, napoletano, ex consulente informatico ha creato Buongiornoamore. it, il sito che ti porta cornetti e cappuccini a domicilio. La sua ricetta? "Serve coraggio e un'idea vincente"

- Saremo pure ingenui, ma una delle poche cose che non si possono negare sono i sogni. Così abbiamo pensato di andare alla ricerca di tutti quegli italiani che non si sono arresi alla crisi, ma hanno saputo rialzarsi e reinventarsi con successo. E ce ne sono. In molti hanno deciso di arrangiarsi trasformando i propri sogni in fonte di reddito. Di necessità virtù, appunto: è il titolo della rubrica di Tgcom24 che parla di chi, nonostante la difficile situazione economica, si è rimboccato le maniche. Se anche tu hai sfidato la crisi e ne sei uscito vincente: scrivi e racconta la tua esperienza. 
 
Partenopeo, abituato alla colazione a domicilio: a Napoli cornetti caldi a casa sono un must. Così  Roberto Rossi, ex consulente informatico che, come molti settori, ha risentito della crisi, ha deciso di mettersi alla prova e fare qualcosa di nuovo. Oggi ci dedichiamo a Buongiornoamore.it, un servizio che con un semplice clic ti porta a casa scatole romantiche: brioches, cappuccini caldi, marmellatine d' ogni tipo, giornali, fiori freschi, bigliettini….Componi tu la combinazione che più ti piace e il gioco è fatto.
 
Del resto a Roma, città dove vive Roberto, l'idea di un servizio di colazione a domicilio mancava, così ci ha pensato lui. Risultato? Dopo 4 anni, ha aperto anche un’altra attività Yoomroma, un yogurtificio artigianale che fa tutto con prodotti bio. Un’altra scommessa, insomma, visto che la precedente sta andando bene. Il segreto del successo? Tgcom24 lo ha chiesto a lui.“Serve tanto coraggio e un’idea vincente – ci racconta – io lavorativamente sono nato nella crisi, ho avuto un’intuizione e l’ho perseguita”.

Basta un clic e la colazione è servita
"Lavorare online per abbattere i costi"

Come ha deciso di fare il salto?
“Il mio settore era ovviamente in crisi, ho una moglie e un figlio ai quali voglio garantire un futuro. Sono napoletano, di Fuorigrotta, e da noi è un classico farsi portare la colazione a casa. Lo fanno praticamente tutti i bar. Poi ho scoperto che a Roma questo servizio non esisteva, quindi mi si è accesa la lampadina!”
 
Lei di ristorazione non aveva alcuna esperienza, un salto nel buio?
“E’ nato tutto per gioco, non ho mai abbandonato la mia attività principale, anzi, mi è servita per crearmi un sito. Così è iniziata la mia avventura. All’inizio mi ha aiutato molto il passaparola, è la pubblicità migliore per partire” .
 
Investimento a costo zero, in pratica?
“Ho creato un sito molto semplice, l’investimento più oneroso è stato quello di acquistare uno spazio web. Poi sono partito con la pubblicità online, l’indicizzazione e via via il portale è cresciuto rapidamente”.
 
Non ha una sede fissa quindi?
“No, questa è stata un’altra scelta vincente, anzitutto per gli abbattimenti dei costi. Si svolge tutto online, gestisco io gli ordini, la pubblicità, la distribuzione. Con il tempo mi sono creato una rete di fornitori e di laboratori sul territorio che riescono a coprirmi tutta Roma, e stiamo parlando di una città enorme. Anche per questo non avere una sede fissa aiuta. Posso raggiungere qualunque quartiere in tempi brevi servendomi del fornitore più vicino al cliente.
 
Una scatola per una persona costa 39euro, non proprio pochissimo per una prima colazione. Ne ha risentito con la crisi?
“No perché è come regalarsi delle coccole. Proprio perché si tagliano tante cose, questa scatola resta un regalo romantico ancora gettonato. Anche perché dentro c’è davvero di tutto: candele profumate, petali, gadget, tazze con foto, oltre al cibo ovviamente. Ognuno la personalizza a modo suo è il risultato è molto apprezzato”.
 
Qual è la ricetta del suo successo?
“Basta avere tanto coraggio, un’idea vincente e portarla avanti cercando di ottimizzare il più possibile i costi. Lavorare online aiuta tantissimo”.
 
Prossimo traguardo?
“Spero che San Valentino mi porti fortuna come l’anno scorso. Abbiamo ricevuto moltissime richieste e questo mi potrebbe aiutare anche per la nuova attività che è appena partita. Insomma, le premesse sono buone”.

TAG:
Di necessità virtù
Buongiornoamore
Intervista