FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Xi Jinping a Roma: "Con lʼItalia scambi e investimenti a due sensi" | Mattarella: "Via della Seta anche sulle idee"

Eʼ iniziata dal Quirinale la visita di Stato del presidente cinese

Xi Jinping a Roma: "Con l'Italia scambi e investimenti a due sensi" | Mattarella: "Via della Seta anche sulle idee"

Prima giornata di incontri istituzionali per Xi Jinping, arrivato giovedì sera a Roma. Il presidente cinese ha incontrato Mattarella al Quirinale. Per il Capo dello Stato "la Via della Seta e una strada a doppio senso e lungo di essa devono transitare non solo commercio ma talenti, idee e conoscenze". Concetto ribadito anche da Xi Jinping: "La parte cinese vuole uno scambio commerciale a due sensi e un flusso degli investimenti a due sensi".

  • 22 mar

    Mattarella a Xi: lavorare insieme a scambi liberi-equi

    "Cina e Italia, con l'Unione Europea, sono anche chiamate a lavorare insieme per rafforzare un modello di sviluppo globale, ordinato e aperto, del commercio internazionale, basato su una sempre maggiore adesione ai valori del multilateralismo e di uno scambio libero, equo e onesto". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella al presidente cinese Xi Jinping nel corso della cena di Stato al Quirinale.

  • 22 mar

    Il presidente cinese è arrivato al Quirinale

    Il presidente cinese Xi Jinping è arrivato al Quirinale per la cena offerta dal presidente Sergio Mattarella. Con lui la first lady Peng Liyuan, entrambi in abiti tradizionali cinesi.

  • 22 mar

    Casellati a Xi: "Sua visita è segno di vicinanza al Parlamento"

    "La sua visita qui è un segno di grande attenzione e vicinanza alle istituzioni parlamentari, che sottolinea l'amicizia e il rispetto che legano i nostri Paese". Lo ha detto il presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati, nel corso dell'incontro con il presidente cinese Xi Jinping. Lo scambio culturale tra i due Paesi è stato uno dei temi del colloquio, con Casellati che ha definito Italia e Cina due superpotenze culturali con un'immensa potenzialità di cooperazione.

  • 22 mar

    Merkel: "Conte ci ha aggiornati,non ho critiche"

    "Il premier Conte stamani ci ha aggiornato sul contenuto del memorandum d'intesa sulla Via della Seta e per quanto ci ha spiegato non ho trovato critiche da fare". Così il cancelliere tedesco Angela Merkel al termine del vertice Ue.

  • 22 mar

    Mattarella: "Rapporti con la Cina nell'interesse di tutta la Ue"

    "Il dibattuto all'interno della Ue la sta rafforzando: nonostante contraddizioni e lacune, la dimensione europea è penetrata stabilmente nella vita dei cittadini". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella incontrando il presidente Xi Jinping spiegando che vanno sviluppati i rapporti tra la Cina e l'Ue, "attraverso il dialogo commerciale e politico". "Nel rispetto dell'unita' europea e dell'amicizia con gli Stati Uniti, è interesse di tutti avere rapporti aperti e trasparenti" con tutte le altre nazioni.

  • 22 mar

    Xi Jinping: "Vogliamo Ue unita, stabile e prospera"

    "I rapporti tra Cina e Ue sono molto importanti, guardiamo con favore a una Unione europea unita, stabile, aperta e prospera". Lo ha detto il presidente cinese Xi Jinping nel colloquio al Quirinale con il presidente Mattarella sottolineando di "guardare con rispetto al dibattito in corso all'interno dell'Europa" e di essere "ottimista" che i problemi potranno essere superati, perché la direzione è quella "giusta". Il presidente cinese - si è appreso - ha anche confermato la disponibilità a dialogare con l'Ue sul tema dei diritti umani.

  • 22 mar

    Xi: "Con l'Italia valorizziamo la cooperazione nel settore porti"

    "L'antica Via della Seta è una testimonianza dell'impegno dei due popoli a conseguire un futuro e uno stile di vita migliori". Lo ha affermato il presidente cinese, Xi Jinping, nelle dichiarazioni alla stampa al Quirinale invitando l'Italia "a partecipare alla seconda Import Expo come ospite d'onore". "Operiamo per rafforzare le sinergie tra le rispettive strategie di sviluppo, per valorizzare la collaborazione nel settore portuale, della logistica e dei trasporti marittimi, per costruire progetti qualificati e concreti sulla via della Seta", ha aggiunto.

  • 22 mar

    Toninelli: "Nessuna vendita di asset"

    "È una grande opportunità fatta con intelligenza perché è un grande vantaggio competitivo per l'Italia esportare prodotti in Cina senza svendere nessun asset italiano". Così il ministro dei Trasporti e delle infrastrutture, Danilo Toninelli, commenta l'intesa con la Cina. "Sono cose che vengono fatte bene in trasparenza - ha aggiunto - nell'interesse nazionale e credetemi che nessuno deve preoccuparsi".

  • 22 mar

    Mattarella: "Memorandum Cina interesse in strategia Ue"

    Il memorandum Italia-Cina rappresenta un "interesse in ambito della strategia Ue". Lo ha affermato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nelle dichiarazioni alla stampa congiunte con il presidente cinese, Xi Jinping. Si tratta, ha aggiunto il capo dello Stato, di "un interesse concreto verso le iniziative di connettività eurasiatica, nell'ambito della strategia delineata dall'Unione Europea secondo le linee di sviluppo tracciate dall'Agenda 2020".

  • 22 mar

    Tajani: "Preoccupa il dilettantismo dell'Italia"

    "Il giudizio del Parlamento europeo è di prestare grande attenzione a ciò che fanno i cinesi. Stiamo molto attenti a quello che accade con il 5G". Lo ha detto a Potenza il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani. "Io - ha aggiunto - sono molto preoccupato, non perché non si debbano avere relazioni positive con la Cina, un grande Paese con il quale dobbiamo interloquire: sono preoccupato per il modo dilettantesco con il quale l'Italia si rapporta nei confronti della Cina".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali