FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Toti: "Da Forza Italia non me ne vado, voglio dare mio contributo"

Scambio di accuse con il portavoce del Partito, Giorgio Mulè: "La morale da te che sei un paracadutato no", "Fosti paracadutato anche tu, ma andiamo avanti"

Toti: "Da Forza Italia non me ne vado, voglio dare mio contributo"

"Non solo non me ne vado da nessuna parte, ma vorrei dare il mio contributo: ditemi solo dove e quando". Così Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, replica alle critiche del portavoce di Forza Italia, Giorgio Mulè, dopo l'attacco alla classe dirigente del partito per la sconfitta alle elezioni in Trentino. "Sembra - spiega Toti - che il problema sia io che chiedo una riflessione. Continuate così, facciamoci del male!".

Replicando a Mulè, Toti chiede quindi nuovamente "un confronto vero, in cui i nostri elettori, militanti, amministratori, i tanti civici che ci hanno abbandonato possano dire la loro apertamente sulla linea politica, le candidature, gli incarichi di partito a tutti i livelli. Sono pronto per scrivere le nuove regole anche domani".

Il governatore ligure, quindi, punta il dito contro Mulè: "Ti leggo sul Secolo XIX questa mattina e... la morale da te no, dai. Ti abbiamo accolto da paracadutato in Liguria ed eletto al posto di qualcuno che magari il territorio lo conosceva di più e che per quel territorio aveva fatto di pi. In Liguria, dove in tre anni abbiamo vinto tutto, ti lamenti perché abbiamo perso proprio nella città principale del tuo collegio. Chissà perché".

Immediata la replica del deputato di Forza Italia: "Da paracadutato a paracadutato (lo fosti anche tu, ricordi?) sai che ciò che conta sono i fatti. Ma questa, davvero, è vicenda marginale e ridicola. Caro Giovanni, dici di 'non voler andare da nessuna parte' e di rimanere in FI. Sai quanto sia la stima e l'amicizia che ci lega: prendo dunque questa affermazione, su tutte, come il miglior viatico per andare avanti. Ripeto: avanti, Giovanni. Senza voltarsi indietro, il paracadute lasciamolo nel museo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali