FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Tajani, il candidato premier di Forza Italia ha restituito 468mila euro

Eʼ lʼindennità che avrebbe dovuto ricevere da Bruxelles negli ultimi tre anni come ex commissario Ue. La rinuncia per una "scelta di coscienza"

Tajani, il candidato premier di Forza Italia ha restituito 468mila euro

In tre anni ha restituito alle casse Ue 468mila euro. A fare questa che lui stesso chiama "una scelta di coscienza" è stato Antonio Tajani, candidato premier per Forza Italia, che nel novembre 2014 rinunciò ufficialmente "all'indennità transitoria di fine mandato che gli sarebbe spettata in quanto ex vicepresidente della Commissione".

La notizia viene diffusa da "Il Giornale", che il 12 settembre 2014 scrisse una lettera all'allora presidente della Commissione Josè Manuel Barroso per comunicargli la sua scelta: niente indennità da 13mila euro al mese per tre anni, che viene data a tutti i commissari europei alla conclusione del loro mandato. Una buonuscita che viene loro assegnata per le eventuali difficoltà nel reinserimento nel mondo del lavoro: non è infatti loro permesso di cercare una nuova attività in ambiti legati al settore in cui agiscono mentre sono commissari.

A Barroso Tajani dice che ritiene "opportuno dare una prova di sobrietà e solidarietà in questo momento di grande difficoltà per i cittadini europei". Ed evita un assegno che gli avrebbe reso, fino ad oggi, quasi mezzo milione di euro.

Una seconda rinuncia arriva da parte di Tajani al momento in cui assume la presidenza dell'Europarlamento. In quell'occasione comunica alla Direzione generale delle finanze derl Parlamento europeo di rifiutare l'indennità di rappresentanza prevista per la sua carica: 1.400 euro al mese.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali