FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Spese per la difesa: oltre 2.400 miliardi nel 2023, è record 

Secondo un report di Mediobanca, la spesa pro-capite è la più alta dal 1990 (0,8 centesimi di dollari al giorno), in Italia nel 2024 aumenterà del 5,5% ma il 2% del Pil è ancora lontano

Spese per la difesa: oltre 2.400 miliardi nel 2023, è record  - foto 1
Afp

La spesa globale per la difesa ha raggiunto il massimo storico nel 2023: sono stati spesi 2.443 miliardi di dollari, quanto il 2,3% del Pil mondiale, pari a 6,7 miliardi di dollari al giorno.

L'incremento registrato del 6,8% è il più marcato dal 2009. È quanto emerge dalla ricerca dell'Area Studi di Mediobanca.

Spese per la difesa: oltre 2.400 miliardi nel 2023, è record  - foto 2
Tgcom24

 

Spesa mondiale pro-capite la più alta dal 1990

 La spesa mondiale per la difesa pro-capite risulta la più alta dal 1990, raggiungendo i 306 dollari a persona, pari a 0,8 centesimi di dollari al giorno. I cittadini che spendono maggiormente per la difesa del proprio Paese sono Qatar (15,7 dollari pro-capite al giorno nel 2023), Israele (8,2) e Stati Uniti (7,4); l'1,7 dollari al giorno dell'Italia rappresenta oltre il doppio della media mondiale (0,8 centesimi), circa tre volte in meno dell'Ucraina e il 20% in meno della Russia.

 

La quota di spesa pubblica dedicata alla difesa è più elevata in Ucraina e Bielorussia con oltre la metà del totale, mentre l'Italia si colloca nella parte bassa della classifica (121esima).

 

I Paesi che spendono di più per la difesa? La classifica

 Secondo i dati di Mediobanca, gli Stati Uniti sono in testa alla classifica globale di spesa per la difesa con il 37,5% (916 miliardi), seguiti da Cina con il 12,1% (296 miliardi), Russia (4,5%), India (3,4%) e Arabia Saudita (3,1%); Costa Rica, Islanda e Panama non spendono niente. 

 

La classifica cambia se si considera l'incidenza sul Pil della spesa: di gran lunga al primo posto si colloca l'Ucraina con il 36,7%, in ulteriore accelerazione sul 2022 (25,9%) e sul 2021 (3,2%, quando era in 15esima posizione). Seguono alcuni Paesi del Medio Oriente e del Nord Africa, con la Russia in settima posizione (5,9%), gli Stati Uniti in 22esima (3,4%) e la Cina in 69esima (1,7%). 

 

Quanto spende l'Italia?

 Nel 2023 l'Italia ha speso 35,5 miliardi di euro per la Difesa, pari a 97 milioni al giorno, con incremento del +5,5% atteso per il 2024. Nella classifica globale è 12esima (con l'1,5% della spesa mondiale), ma se si considera l'incidenza sul Pil della spesa è 75esima (1,6%, era 1,4% nel 2013 e 2,8% nel 1963). 

 

L'obiettivo del 2% del Pil è possibile?

 "Come richiesto dalla Nato nel 2014, l'Italia sta progressivamente innalzando la propria spesa nella difesa con l'obiettivo di raggiungere la soglia del 2% del Pil, sebbene persistano forti dubbi sull'effettiva fattibilità di tale traguardo entro il 2028" ricorda la ricerca.  

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali