FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Campagna elettorale solo da casa per il Covid, ma Iacopo Melio è campione di preferenze

Il fondatore della Onlus #vorreiprendereiltreno è stato eletto consigliere in Regione Toscana: per lui solo comizi online, il coronavirus avrebbe infatti rappresentato "un problema enorme":

Una campagna elettorale sono online, senza mai uscire di casa, in ossequio alle precauzioni anti-Covid, eppure con risultati eccezionali. E' quella condotta da Iacopo Melio, attivista disabile fondatore della Onlus #vorreiprendereiltreno. Grazie agli oltre 11mila voti è risultato il campione di preferenze nel collegio di Firenze città per le elezioni regionali in Toscana. “Dopo sette mesi sono uscito solo per votare", ha raccontato, spiegando che, dato il suo stato di salute, "il Covid sarebbe un problema enorme". 

Melio è riuscito a portare avanti la sua campagna elettorale grazie a una rete di un centinaio di volontari e soprattutto attraverso i diversi comizi online che ha tenuto.

 

Ventotto anni, laureato in Scienze Politiche, giornalista e attivista, nel 2018 per il suo impegno per l'abbattimento delle barriere architettoniche, concretizzatosi con la fondazione della Onlus #vorreiprendereiltreno, è stato nominato dal presidente Sergio Mattarella cavaliere della Repubblica. 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali