FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Europee, Zingaretti: "Molto soddisfatti, Pd torna centrale"

"Salvini - attacca il segretario dem - emerge come vero leader di un governo immobile e pericoloso"

"Siamo molto soddisfatti per l'esito elettorale. Il bipolarismo è tornato a essere centrato sulla presenza del Pd". Lo ha detto il segretario Pd Nicola Zingaretti, commentando i primi risultati delle Europee. "Salvini emerge come vero leader di un governo immobile e pericoloso. Il governo esce ancora più fragile per divisioni interne di fronte ai grandi appuntamenti che lo aspettano", ha quindi aggiunto.

"Aggressione sovranista all'Ue fallita" - "L'aggressione sovranista alle istituzioni europee è fallita. Dentro il Parlamento europeo c'è un'ampia e solida maggioranza che vuole cambiare l'Europa ma rilanciare il sogno europeo. Questo colloca le forze sovraniste in una posizione di marginalità", ha aggiunto.

"Ora alternativa per salvare il Paese" - "Grazie agli italiani che sono tornati, che hanno guardato alla lista unitaria come una possibilita' per voltare pagina e aprire una fase nuova. Useremo la forza che ci viene dal risultato del voto per andare avanti innanzitutto sui contenuti e costruire un Piano per l'Italia imperniato su crescita, sviluppo, lavoro e giustizia sociale - ha dichiarato Zingaretti -. Un nuovo programma per salvare il nostro Paese".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali