FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sondaggio Tecnè: crescono sfiducia e preoccupazione per la Manovra

Il sondaggio Tecnè per Tgcom24 ha evidenziato una crescita dei dubbi nel campione sulle scelte economiche del governo gialloverde. Crescono Lega, Pd e Forza Italia, in calo M5s

Durante il programma “Dentro i Fatti” il canale Tgcom24 ha mandato in onda un sondaggio Tecnè che ha preso in considerazione i seguenti aspetti.

Sondaggio Tecnè, cresce la sfiducia nella manovra del governo

Secondo la rilevazione dell’Istituto crescono i dubbi degli italiani sulla Manovra di governo rispetto alla precedente rilevazione di un mese fa. I giudizi positivi scendono dal 40% al 38% mentre quelli negativi salgono dal 49% al 52%.

A proposito di Manovra il 62% del campione si dice preoccupato della bocciatura europea perché l’Italia rischia l’isolamento, mentre il 37% non è preoccupato e la ritiene una ingerenza della Commissione Ue.

Gli italiani sono preoccupati degli andamenti di mercati e spread? Il 59% ha risposto sì, in aumento del 4% rispetto ad un mese fa. Il 38% ha detto invece di non temere alcuna crisi finanziaria contro il 33% di un mese fa. Drasticamente diminuiti gli indecisi passati dal 12% di un mese fa a solo il 3%.

Se si rivotasse oggi per le politiche, il sondaggio Tecnè vede una crescita della Lega che passa dal 30,9% di un mese fa al 32%. Perde consensi M5s, che passa dal 27,5% al 25,8%. Crescono il Pd che passa dal 17,3% al 18% e Forza Italia che sale dal 10,9% all’11,3%. Stabile Fdi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali