FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rom, Salvini: "Infondate le paure di Liliana Segre sulle leggi speciali"

Il ministro dellʼInterno: "Cominceremo a far rispettare le leggi sullo sfruttamento dei minori"

Rom, Salvini: "Infondate le paure di Liliana Segre sulle leggi speciali"

Sono "paure infondate" quelle espresse di Liliana Segre su leggi speciali per i rom. Lo assicura Matteo Salvini dopo l'intervento a Palazzo Madama della sopravvissuta ai campi di concentramento nazisti, nominata senatrice a vita dal presidente della Repubblica.

"Faremo in modo che rom e sinti rispettino le leggi normali - afferma il ministro dell'Interno -, ad esempio per quanto riguarda il divieto di sfruttare i minori". E conclude: "A questo punto dedicherò particolare attenzione a salvare i bimbi sfruttati e dedicati al furto e alla rapina nei campi rom. Penso che su questo la senatrice Segre sia assolutamente d'accordo con me".

L'intervento in Senato della Segre - La presa di posizione in merito da parte della sopravvissuta ai campi di concentramento era arrivata nel dibattito successivo al discorso di Giuseppe Conte per chiedere la fiducia al Senato. "Mi rifiuto di pensare che la nostra civiltà democratica sia sporcata da leggi speciali nei confronti di rom e sinti - aveva detto la Segre - e se accadrà mi opporrò con tutte le forze".

Dopo aver ringraziato tra gli applausi "il presidente Mattarella che ha scelto come senatrice a vita una vecchia signora con i numeri di Auschwitz tatuati sul braccio", la Segre aveva affermato: "Non anestetizziamo le coscienze" esprimendo il timore "che oggi la nostra civiltà democratica possa essere sporcata da progetti di leggi speciali contro i popoli nomadi. Se dovesse accadere, mi opporrò con tutte le energie che mi restano". La Segre ha poi dichiarato il suo voto di astensione e tra l'applauso unanime dei senatori, anche da parte del governo, ha annuncia che valuterà "volta per volta le proposte e le scelte del governo, senza alcun pregiudizio", schierandosi e pensando "all'interesse del popolo italiano e tenendo fede ai valori che mi hanno guidata in tutta la vita".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali