FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Pubblica amministrazione, Zangrillo: "Alt aumenti a pioggia, si premi il merito"

"Via ai rinnovi dei contratti con 7,3 miliardi messi in Manovra. Nella nuova direttiva pongo l'accento sulla performance e ai sindacati chiedo di misurare meglio la resa delle persone"

Pubblica amministrazione, Zangrillo: "Alt aumenti a pioggia, si premi il merito" - foto 1
Ansa

Niente più aumenti a pioggia nella Pubblica amministrazione, ma premi al merito in una logica che dedica più attenzione alla performance.

E' la linea che guida la nuova direttiva sul settore del ministro Paolo Zangrillo, che annuncia: "Stiamo chiudendo i contratti della vecchia tornata, recuperando un ritardo notevole che ho ereditato, e ora con 7,3 miliardi di euro messi in Manovra partiremo subito con i rinnovi del 2022-2024".

Pubblica amministrazione, Zangrillo: "Alt aumenti a pioggia, si premi il merito" - foto 2
Tgcom24

 

"Arrivano 7,3 miliardi"

 In un'intervista alla "Stampa" illustra la situazione e spiega: "Bisogna fare i conti con la realtà e credo che questi 7,3 miliardi siano una somma veramente ingente, considerato il contesto in cui è maturata la legge di bilancio". 

 

Premi ai dipendenti

 In merito alla nuova direttiva sulle premialità dei dipendenti sottolinea. "Dobbiamo introdurre in maniera significativa il valore del merito nella Pubblica amministrazione. Per questo ho emanato una direttiva sulla performance con la quale inserisco un concetto abbastanza rigoroso di premio del merito, proprio perché non è più pensabile continuare con la logica degli aumenti a pioggia". 

 

 

Meccanismi per migliorare le performance

 E aggiunge: "Proporrò al sindacato la definizione di meccanismi per misurare meglio le performance delle persone. I nostri dirigenti, che sono innanzitutto gestori del capitale umano, dovranno ispirare il loro piano meritocratico alla logica del merito". 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali