FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Presidenze Camere, Berlusconi: bene per il Paese e il Centrodestra

Matteo Salvini "ha il diritto e il dovere di provare a formare un nuovo governo", afferma poi il leader di Forza Italia

"E' stato un successo, per il Paese, per il centrodestra, per Forza Italia". Lo afferma Silvio Berlusconi, commentando le ultime tumultuose giornate politiche. E aggiunge: "Per il Paese perché, dopo elezioni laceranti che hanno creato uno scenario parlamentare e politico molto complesso e confuso, si è riusciti a mettere in sicurezza le massime cariche istituzionali. Per il centrodestra perché ha dimostrato di saper ragionare da coalizione".

Matteo Salvini "ha il diritto e il dovere di provare a formare un nuovo governo", afferma poi il leader di Forza Italia in una intervista al Corriere della Sera. "Non ho mai avuto motivo per non fidarmi (di Salvini, ndr) - aggiunge -. Mi ha sempre detto lealmente quello che intendeva fare. Quando non l'ho condiviso ne abbiamo discusso e abbiamo trovato insieme la soluzione migliore".

Salvini e Di Maio posson governare da soli? "Sarebbe un ircocervo - sottolinea Berlusconi - l'animale mitologico spesso citato dai filosofi antichi come esempio di assurdità perché in esso convivono caratteri opposti e inconciliabili. E poi perché Salvini dovrebbe fare il socio di minoranza di un governo Cinquestelle? Non credo che l'elettorato di centrodestra lo perdonerebbe".

"Il partito unico non e' nei nostri progetti e neppure che io sappia in quelli di Salvini, Matteo è un leader pragmatico e intelligente: sa benissimo che il centrodestra non vince senza una forte componente moderata", conclude.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali