FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Migranti, Salvini: "Gli 800 morti sono colpa di buonisti e scafisti"

E mette in guardia Bruxelles: o si rivede il regolamento di Dublino o ridiscutiamo il finanziamento allʼUe. Il ministro dellʼInterno e vicepremier poi chiama la Spagna: "Prenda altri quattro barconi"

Migranti, Salvini: "Gli 800 morti sono colpa di buonisti e scafisti"

Gli 800 migranti morti quest'anno durante le traversate in mare "pesano sulla coscienza di scafisti e buonisti". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che ha lanciato un "ultimatum" a Bruxelles nel caso non venga rivisto il regolamento di Dublino. "L'aria in Europa sta cambiando e confidiamo nel buonsenso dei colleghi europei, anche perché non vorremmo arrivare a ridiscutere il finanziamento italiano all'Ue", ha affermato.

Stop supremazia Francia-Germania - "Siamo il secondo Paese per contributi all'Ue, secondi per migranti accolti, vogliamo essere ascoltati, non è possibile che dettino legge francesi e tedeschi, mentre l'Italia paga e accoglie e questo vale per pesca, turismo, banche. Il premier Conte ha tutto il mio sostegno e quello degli italiani", ha poi affermato Salvini.

"Spagna si prenda altri 4 barconi" - "Secondo il progetto della relocation la Spagna avrebbe dovuto accogliere 3.265 richiedenti asilo dall'Italia, ma finora ne ha presi soltanto 235, quindi può accogliere anche i prossimi quattro barconi", ha poi sottolineato il ministro dell'Interno al termine dell'incontro con l'omologo austriaco Herbert Kickl.

L'Austria alleata con l'Italia: "Serve un cambio di rotta in Ue" - Da parte sua il ministro Kickl ha affermato che l'Austria è "alleata con l'Italia per proteggere l'Europa". "Il concetto di solidarietà della Commissione Europea finora ha premiato i trafficanti e non la popolazione. Noi vogliamo capovolgerlo, perché la solidarietà è proteggere le frontiere, il popolo, e quindi attueremo un cambio radicale, una rivoluzione copernicana del pensiero europeo su immigrazione e asilo", ha dichiarato Kickl.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali