FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

M5s, Raggi "apre" alla sua maggioranza: "Scegliamo insieme il nuovo assessore"

La sindaca di Roma "depotenzia" i superassessori e sceglie la linea della condivisione. Ma già lunedì cʼè un nuovo scoglio con lʼaudizione alle Ecomafie assieme alla Muraro

M5s, Raggi "apre" alla sua maggioranza: "Scegliamo insieme il nuovo assessore"

Le nuove nomine in Campidoglio saranno fatte con la condivisione di giunta e maggioranza a Cinque Stelle. Lo ha annunciato il sindaco, Virginia Raggi, ai consiglieri capitolini. "Vi comunico che, riprendendo l'idea iniziale, l'assessorato partecipate sarà scorporato da bilancio. I colloqui saranno fatti anche dai componenti M5S della commissione bilancio", ha scritto la Raggi agli eletti in Campidoglio. "Lavorare insieme è vincente!".

Proseguono i colloqui in Campidoglio per riempire le sedie rimaste vuote dopo le dimissioni degli ultimi giorni. Per tutti si segue un "nuovo corso", con colloqui che coinvolgono, dopo una prima scrematura, anche assessori e consiglieri. Ora si vuole scegliere "con calma e meglio". Si cerca "senza fretta mediatica" fa sapere lo staff, per trovare una quadra sull'assessorato al Bilancio, dopo le dimissioni di Marcello Minenna; per il capo di Gabinetto, dopo le dimissioni di Carla Raineri; ma anche per i posti di amministratore unico di Ama, dopo le dimissioni di Alessandro Solidoro e del dg di Atac, dopo le dimissioni di Marco Rettighieri. Al posto dell'amministratore unico di Atac, Armando Brandolese, ieri è stato indicato il nome di Manuel Fantasia.

Depotenziato il superassessore al Bilancio ma non Marra - La sindaca nel messaggio inviato in chat agli eletti spiega anche l'idea di tornare ad un assessore al Bilancio semplic: "Vi comunico che, riprendendo l'idea iniziale, l'assessorato partecipate sarà scorporato da bilancio. I colloqui saranno fatti anche dai componenti M5S della commissione bilancio (anche da altri se vogliono ma non andiamo in 1000). Chiedete ai consiglieri che hanno colloquiato Fantasia... lavorare insieme è vincente!". Una risposta anche ai malumori e alle aperte critiche che erano serpeggiati tra i pentastellati. Lo staff della sindaca smentisce invece l'ipotesi di un "depotenziamento" del ruolo di Raffaele Marra, vice capo di Gabinetto di Raggi, già al centro di polemiche per i suoi passati incarichi con Gianni Alemanno e ora tirato in ballo nel caso della revoca dell'incarico alla Raineri.

Per il ruolo di capo di gabinetto, le cui redini ora sono in mano alla vicaria Virginia Proverbio, potrebbe arrivare un generale dei carabinieri. Come responsabile del bilancio uno dei papabili è l'economista Nino Galloni. La delega temporanea alla riorganizzazione delle partecipate sarà, invece, scorporata, come per altro previsto in campagna elettorale. Insomma, non ci saranno più super-assessori, come era Minenna al Bilancio.

Per la scelta del nuovo direttore generale di Atac, su cui è al lavoro l'assessore capitolino ai Trasporti Linda Meleo, c'è anche quella di dare vita a un concorso internazionale. Fino all'esito del concorso, potrebbe esserci un dg ponte in grado di garantire la continuità del lavoro dell'azienda. Ma il tutto sempre in accordo con tutta la squadra e con i consiglieri del M5s, così come è avvenuto per Manuel Fantasia, presto amministratore unico di Atac.

Lunedì la nuova "grana" per l'assessore Muraro - Le grane, per il Campidoglio, però non sono finite. Si riaccende il fronte rifiuti. L'assessore all'Ambiente Paola Muraro, già consulente di Ama, lunedì pomeriggio sarà in commissione eco-mafie insieme alla sindaca Virginia Raggi. Qui, chiarirà la sua posizione e "consegnerà anche dei documenti, forse addirittura due faldoni, per replicare alle accuse che in queste settimane le sono state mosse", spiega il legale di Muraro riferendosi alla gestione dei rifiuti di Roma, finita sotto la lente dei magistrati. L'assessore è sfiorata dall'inchiesta e al momento, come chiarisce lo stesso legale, non risulta indagata.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali