FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

M5s, gli iscritti a Rousseau hanno deciso: sì ad alleanze e doppio mandato | No dei dem alla Raggi

Con la modifica al mandato zero, sostenuta dallʼ80% dei votanti, Virginia Raggi potrà ricandidarsi. Di Maio: "Eʼ lʼinizio di una nuova era"

Passano entrambi i quesiti posti agli iscritti del M5s sulla piattaforma Rousseau. L'80% dei votanti ha dato il proprio consenso alla modifica del mandato zero, consentendo di fatto al sindaco di Roma, Virginia Raggi, di candidarsi per la seconda volta. Via libera con quasi il 60% di voti favorevoli da parte degli iscritti anche alla possibilità di fare alleanze, a livello locale, con altri partiti. Di Maio: "E'l'inizio di una nuova era"

Con 39.235 voti (80,1 per cento) i militanti del Movimento 5 Stelle hanno detto Sì al "mandato zero". Sono invece 9.740 i contrari (19,9 %). Il quesito sulla possibilità di alleanze per le elezioni amministrative, oltre che con liste civiche, anche con i partiti tradizionali ha ricevuto 29.196 voti favorevoli, pari al 59,9% dei votanti su Rousseau. I No sono stati 19.514, il 40,1% del totale. La base ha perciò sposato la linea dei big del Movimento, in primo luogo Di Maio e Fico. Si pone ora il tema dell'accordo con il Pd a partire dalle Regionali di settembre.

 

Raggi: "Mi ricandido, ora avanti a testa alta" Soddisfatta per l'esito della consultazione è Virginia Raggi che, su Facebook scrive: "Mi ricandido. Ora avanti a testa alta, insieme. Grazie a tutti per il sostegno e l'incoraggiamento che non avete mai fatto mancare. Parlo al plurale perché noi siamo una squadra: uniti vinceremo le sfide che ci attendono. E' un compito complesso. Sappiamo che richiede sacrificio, tempo, costanza e umiltà, ma noi abbiamo sempre trovato la forza di rialzarci perche' crediamo in un progetto. E sappiamo che siamo "scomodi" a tanti".

 

Zingaretti: "Non sosterremo mai la ricandidatura della Raggi"  Secondo Nicola Zingaretti, "siamo un'alleanza tra forze diverse che rimangono diverse, ma per governare bisogna essere alleati, non si può essere avversari: quindi che si riesca a fare insieme un percorso comune è un fatto molto positivo".  Il segretario del Pd ha però aggiunto che "non sosterremo mai la ricandidatura della sindaca Raggi perché credo che siano stati 5 anni drammatici per la Capitale d'Italia".

 

Casaleggio: "Gli iscritti sono l'organo decisionale del Movimento" - "Sono contento della grande partecipazione degli iscritti a questo voto". Lo ha detto Davide Casaleggio, aggiungendo che "il Movimento in questi anni ha sempre dimostrato che le decisioni si prendono tutti assieme. Il vero organo collegiale decisionale del movimento sono sempre stati gli iscritti ed è sempre stata la grande differenza dalle altre forze politiche".

 

Di Maio: "Oggi inizia una nuova era" "Un grande in bocca al lupo a Virginia Raggi per la sua ricandidatura e buona fortuna a tutti i candidati sindaco che saranno a capo di coalizioni politiche nei Comuni dove correremo per le elezioni del 20 settembre. Da oggi inizia una nuova era per il Movimento 5 Stelle nella partecipazione alle elezioni amministrative". Lo scrive su Facebook Luigi Di Maio, commentando i risultati della consultazione su Rousseau. "Includere e aggregare - sottolinea - saranno le vie da percorrere, rispettando e difendendo sempre i nostri valori. Oggi abbiamo scelto di incidere. Oggi abbiamo scelto di provarci. Si riparte ascoltando i territori. Viva il Movimento 5 Stelle".

 

Crimi chiama la Raggi e le dà pieno sostegno, ma frena alle alleanze con chiunque Subito dopo la consultazione il capo politico pentastellato, Vito Crimi, ha chiamato il sindaco di Roma, Virginia Raggi, per esprimerle il suo "pieno sostegno per il lavoro svolto finora in un contesto difficile" quale quello capitolino. Se da un lato Crimi ha salutato la nuova candidatura della Raggi, dall'altra ha messo il freno a mano sull'apertura incondizionata a nuove alleanze locali. Per l'esponente del M5s, infatti, "ogni proposta andrà sempre vagliata e valutata attentamente".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali