FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

M5s, voto su Rousseau su mandato zero e alleanze amministrative

La modifica è necessaria per consentire a Virginia Raggi lʼeventuale ricandidatura a sindaco di Roma

La base del M5s è chiamata a votare sulla piattaforma Rousseau dalle 12 di giovedì alle 12 di venerdì. Gli iscritti si esprimeranno su due quesiti: uno relativo alla modifica del mandato zero per i consiglieri comunali e uno relativo alle alleanze del M5s a livello comunale con i partiti tradizionali. La modifica è necessaria per consentire a Virginia Raggi l'eventuale ricandidatura a sindaco di Roma.

Crimi: "Voto su Rousseau non è deroga su tetto mandati" "Voglio essere chiaro: un eventuale cambiamento non è da intendersi come una deroga o passo indietro sui nostri principi (per noi la politica sarà sempre essere al servizio dei cittadini e del Paese e non per se stessi), ma il riconoscimento di una realtà di fatto, che può aiutarci a crescere, maturare e migliorarci". Lo ha sottolineato il capo politico M5s, Vito Crimi,  sul blog spiegando la ratio della proposta di modifica del principio del doppio mandato per i consiglieri comunali.

 

"Abbiamo già approvato a larga maggioranza il concetto di 'mandato zero' che ha però mostrato, nella sua concreta applicazione, delle criticita' dovute alla complessità", ha aggiunto. "Per questo motivo, anche nell'ottica di semplificare e di rendere più flessibili le nostre regole interne - ha aggiunto Crimi -, intendo sottoporre alla decisione degli iscritti la proposta di stabilire che un mandato da consigliere comunale deve intendersi come escluso dal computo dei due mandati, in qualunque momento esso sia svolto".

 

Il limite al mandato elettorale, ha ricordato, era stato "pensato principalmente per parlamentari e consiglieri regionali. Ma con il tempo ci si è resi conto di quanto fosse difficile paragonare l'attività politica che si svolge in Parlamento e nei consigli regionali, a quella che si realizza in un consiglio comunale: qui il professionismo della politica è quasi inesistente e senza un puro, sincero, spirito di servizio, e' difficile andare avanti. Penso alle centinaia di consiglieri comunali del M5s che ogni giorno si impegnano per la propria comunità e che sanno dare valore ad ogni piccolo e grande risultato che riescono a portare a casa".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali