FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Le Sardine: "L’8 marzo raduno nazionale per decidere il futuro, non saremo un partito"

Il leader del movimento, Mattia Santori, continua a escludere un impegno diretto in politica

Le Sardine nuotano sempre più veloci. Il movimento, infatti, ha stabilito la data del raduno nazionale: sarà il prossimo 8 marzo per "non disperdere il patrimonio di questi mesi". A confermarlo, durante una conferenza stampa a Bologna, il portavoce Mattia Santori. Sarà un'occasione anche per tracciare il futuro del movimento. In ogni caso, precisa Santori, "non diventeremo un partito". Lo stesso ha però poi aggiunto che all'interno delle Sardine ci sono posizioni diverse: "Personalmente credo che in questo momento ci interessi dialogare con la politica, non come partito".

Santori: "Vorremmo dialogare con Conte" - Durante la conferenza stampa, Mattia Santori si è anche rivolto al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: "Credo che siamo sempre più vicini al momento in cui sarebbe bello potersi finalmente incontrare, ci sono temi come i decreti sicurezza e la democrazia digitale su cui vorremmo iniziare un'interlocuzione". Santori ha ricordato l'apertura del premier nelle scorse settimane. "Ma non ci è arrivata alcuna lettera di richiesta" ha aggiunto. "Sarebbe bellopoterci incontrare per raccontargli cosa è successo e cosa sta succedendo" ha concluso il leader delle Sardine.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali