FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Governo, Martina: "Referendum iscritti per confermare intesa Pd-M5s"

"Sono molto preoccupato - ha aggiunto Martina - sia di un governo con Salvini come socio di riferimento sia di una precipitazione al voto anticipato"

Governo, Martina: "Referendum iscritti per confermare intesa Pd-M5s"

"Se la direzione del 3 maggio darà il via libera al confronto con il M5s, penso sia giusto che l'eventuale esito finale di questo lavoro venga valutato anche dalla nostra base nei territori con una consultazione". Con queste parole il segretario reggente del Pd Maurizio Martina apre all'ipotesi del referendum tra gli iscritti, in vista delle trattative con i pentastellati per il nuovo esecutivo.

"Io sono molto preoccupato sia di un governo con Salvini come socio di riferimento sia di una precipitazione al voto anticipato nei prossimi mesi - ha quindi spiegato Martina -. L'Italia non può permettersi questi scenari".

"Io - ha aggiunto - difenderò sempre il lavoro fatto dai governi Pd di questi anni che hanno portato l'Italia fuori da una grande crisi. Ci sono tante cose da fare ancora. Ora il tema è quello di sfidare i 5 stelle sui nostri temi e capire se esiste la possibilità di un'agenda condivisa di impegni per l'Italia su alcune priorità essenziali".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali