FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Flat Tax, Di Maio: "Mi faccio garante se è per il ceto medio e le famiglie"

Anche il vicepremier Salvini torna alla carica: va fatta anche per i lavoratori dipendenti. Bene che Tria se ne faccia garante

Flat Tax, Di Maio: "Mi faccio garante se è per il ceto medio e le famiglie"

Sulla Flat Tax il capo politico del M5s e vicepremier, Luigi Di Maio, torna a esprimere "tutto il mio sostegno se rivolta non ai ricchi ma, come abbiamo chiesto, al ceto medio, alle famiglie, alle imprese". E sottolinea che proprio su questo punto "mi faccio garante del suo inserimento nel Def e della sua prossima implementazione nei tempi previsti". Ma, assicura, "non mi farei mai garante di slogan o promesse alla Berlusconi".

Anche il vicepremier leghista Salvini torna alla carica sul "suo" cavallo di battaglia. "Noi partiamo da questo ragionamento per il ceto medio e per le famiglie che hanno bisogno con figli". "L'importante è fare, è giusto parlare poi bisogna fare. C'è già una tassa ridotta quest'anno per le partite Iva, artigiani e commercianti - ha concluso - vogliamo ridurle anche per le famiglie e i lavoratori dipendenti". E sulla posizione del ministro dell'Economia Giovanni Tria, che si fa anch'egli garante della flat tax, Salvini commenta: "Bene, è un'idea della Lega: più garanti ci sono, meglio è".

Entrando nel dettaglio, "la progressiva introduzione della flat tax ridurrà il cuneo fiscale sul lavoro e sarà coperta da una riduzione delle spese fiscali, salvaguardando quelle destinate al sostegno della famiglia e delle persone con disabilità", si legge nella bozza di Pnr allegata al Def. Già con la prossima manovra per il 2020 ci sarà un "paziente lavoro di revisione della spesa corrente" e "delle agevolazioni fiscali".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali