FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Europee, ultime ore di campagna: da mezzanotte scatta il silenzio elettorale

Chiamati al voto tutti i cittadini italiani maggiorenni, che potranno recarsi ai seggi domenica 26 maggio dalle 7 alle 23

Europee, ultime ore di campagna: da mezzanotte scatta il silenzio elettorale

Ultime ore di campagna per i partiti politici, tra comizi, interviste, tribune e appuntamenti pubblici in vista delle europee del 26 maggio. Dalla mezzanotte scatta il silenzio elettorale, in attesa che si aprano le urne. L'Italia eleggerà 73 eurodeputati che andranno a rappresentare il nostro Paese al Parlamento europeo. Sono 51 milioni e 400mila i cittadini italiani chiamati a esprimersi ai seggi, che resteranno aperti domenica dalle 7 alle 23.

  • 24 mag

    Conte: "Da lunedì Italia protagonista della stagione di riforme Ue"

    "Da lunedì l'Italia sarà chiamata a essere protagonista di una nuova grande stagione europea, che si annuncia fortemente riformatrice". Lo scrive su Facebook il premier Giuseppe Conte, dopo l'incontro a Roma con il presidente del Consiglio Ue, Donald Tusk. "Abbiamo piena consapevolezza del nostro ruolo - aggiunge -. L'Ue deve essere più attenta ai bisogni dei cittadini e non può limitarsi a prestare esclusiva attenzione alle politiche di rigore".

  • 24 mag

    Di Maio: "Chi vuole la crisi lunedì lo dica sabato"

    "Se un partito chiede i voti domenica per aprire la crisi lunedì lo deve dire sabato agli italiani". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio parlando della Lega. "Noi assicuriamo che il governo va avanti e siamo argine a una serie di cose strampalate, dalle armi alla famiglia, che propone la Lega - ha detto -, ma anche il Pd sugli stipendi dei parlamentari e il finanziamento pubblico ai partiti".

  • 24 mag

    Berlusconi: "Cartellino rosso al governo, giallo a Salvini e Meloni"

    Silvio Berlusconi, ospite di Pomeriggio 5, sfodera un kit da arbitro e si dice pronto a tirare fuori il cartellino rosso per il governo dopo il voto delle elezioni europee di domenica. "Se Forza Italia avrà un buon risultato e il M5s si fermerà sotto il 20% - spiega - gli italiani potranno esporre il cartellino rosso. Quello giallo - aggiunge - potrei estrarlo per Salvini e la Meloni che stanno facendo chiacchiere che non posso capire".

  • 24 mag

    Salvini: "Sondaggi dicono Lega forte e M5s con qualche problemino"

    Di Maio "negli ultimi giorni me ne dice di tutti i colori. Capisco che sia nervoso perché i sondaggi dicono che la Lega è forte e il M5s ha qualche problemino. Non ho tempo per gli insulti, lavoro e vado acanti". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a Pomeriggio Cinque. "Spero che da lunedì tutti tornino serenamente a lavorare", ha aggiunto.

  • 24 mag

    Zingaretti: "Con voto al Pd il governo se ne va a casa"

    "C'è solo un voto che dà la garanzia assoluta che nel Parlamento europeo i nazionalisti non avranno la maggioranza e che questo governo dopo il 27 vada a casa. Ed è il voto alla lista unitaria del Partito Democratico". Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, parlando con i giornalisti a margine di un'iniziativa elettorale a Genova. "Chi non vuole Salvini ministro - ha sottolineato Zingaretti - deve votare questa lista e non Di Maio e i Cinque stelle che dalle 6 di mattina alle 4 del pomeriggio fanno finta di litigare e dalle 4 del pomeriggio a mezzanotte dicono che vogliono continuare 4 anni. Il vero pericolo è questo che malgrado tutto continuino a danneggiare il Paese".

  • 24 mag

    Meloni: "Exit poll Olanda confermano la nostra posizione"

    Gli exit poll del voto in Olanda "mi pare che confermino le posizioni del nostro gruppo europeo di riferimento, cinque parlamentari: siamo una delle famiglie meglio accreditate dal prossimo Parlamento europeo e confidiamo che il risultato di Fratelli d'Italia contribuisca a far crescere il gruppo dei conservatori e riformisti". Così la leader di FdI Giorgia Meloni, a Novara nell'ultimo giorno di campagna elettorale.

  • 24 mag

    Europee, Ong: "Due persone su tre esposte a fake news sui social"

    Circa due terzi degli europei ha visualizzato fake news sui social media. È quanto rileva un sondaggio da YouGov per conto della Ong internazionale Avaaz. Dall'indagine - che ha coinvolto oltre 9mila cittadini di otto Stati membri tra cui l'Italia - emerge che il 64% degli intervistati ritiene di aver visto notizie false o intenzionalmente fuorvianti su base settimanale nell'ultimo anno. Nel caso degli intervistati italiani la percentuale sale all'81%. 

  • 24 mag

    Salvini: "Lega sarà il primo partito e cambierà l'Europa"

    "Fra due giorni la Lega sarà il primo partito italiano e cambierà la storia dell'Europa. Che bello!". Così il leader del Carroccio, Matteo Salvini, durante un comizio a Verbania.

  • 24 mag

    VIDEO - Elezioni europee, tutto quello che devi sapere

  • 24 mag

    Berlusconi a Tgcom24: "Il governo sa solo litigare, il Paese deve ripartire"

    "Il governo sa solo litigare, Lega e M5s sono in contrasto su almeno 30 proposte. Il Paese soffre, è isolato dall'Europa, ha meno lavoro e più poveri". Lo dice Silvio Berlusconi a Tgcom24, aggiungendo che "ai Cinquestelle è stata data in mano l'Italia, e non sanno cosa fare". "Chiedo ai 51 milioni di italiani che ne hanno diritto di andare alle urne per esprimere il loro voto per cambiare", aggiunge il leader di Forza Italia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali