FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Espulsi M5s, alla Camera e al Senato nasce la componente "Alternativa c'è" | Idv concede il simbolo

A Palazzo Madama gli espulsi 5 Stelle presenteranno istanza per la creazione della componente del gruppo Misto

E' stata costituita alla Camera la nuova componente "Alternativa c'è" composta dai cosiddetti dissidenti del M5s. A formare il nuovo gruppo sono ora 13 deputati. Anche al Senato gli espulsi dal Movimento presenteranno istanza per la creazione della componente del gruppo Misto, sempre sotto l'effige di "Alternativa c'è", che per ora conta sulle firme di sei senatori. Italia dei Valori autorizza l'utilizzo del simbolo a Palazzo Madama.

Idv: "Sì a questo matrimonio" - Il segretario di Italia dei Valori, Ignazio Messina, ha confermato di aver autorizzato l'utilizzo del simbolo di Idv al Senato, in abbinamento a "L'alternativa c'è". "Ho detto sì a questo matrimonio", ha ribadito l'ex parlamentare e sindaco di Sciacca. A Palazzo Madama, per costituirsi, la componente deve fare infatti riferimento a una forza politica che si sia già presentata alle elezioni.

 

 

La citazione della Thatcher - Il riferimento del nome della formazione politica è in chiara antitesi allo slogan "There is no alternative", usato dal primo ministro conservatore inglese Margaret Thatcher e divenuto in seguito un libro.

 

Crucioli: "Nasce una nuova forza di opposizione" - "Nasce una nuova forza di opposizione, che già nel suo nome afferma la necessità di un'alternativa all'ultimo dei governi tecnici che hanno accompagnato trent'anni di declino economico dell'Italia", ha commentato il senatore ex M5s Mattia Crucioli. "E' un ramo autonomo dell'opposizione che non si fermerà alle aule parlamentari, ma organizzera' una riscossa popolare e democratica in tutta la nostra Repubblica".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali