FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Di Maio: "Su Tav e Olimpiadi tutto il sistema contro M5s"

La sezione lombarda dei Cinque Stelle sui social ha esultato allʼassegnazione dei Giochi invernali a Milano e Cortina, parlando di vittoria del Movimento, ma poi ha rimosso il post

Di Maio: "Su Tav e Olimpiadi tutto il sistema contro M5s"

"Ci risiamo. Tutto il sistema contro il Movimento. E' sempre stato così ed è ancora oggi così. Tra Tav e Olimpiadi le strumentalizzazioni si sprecano. Pensano di farci paura. Sbagliano". Lo scrive su Facebook il leader M5s Luigi Di Maio. "Tav e Olimpiadi hanno un elemento in comune fondamentale: il solito partito del cemento che non vede l'ora di mettere le mani sul nostro territorio. Come sempre siamo il loro grande nemico e ne andiamo fieri", aggiunge.

Uno dei primi commenti al post di Di Maio è arrivato dal profilo personale di Alessandro Di Battista, che ha scritto "Concordo al 100%!". Ma solo 24 ore prima il viceprmier esprimeva soddisfazione: "I Giochi Olimpici e Paralimpici invernali del 2026 si terranno in Italia, a Milano e Cortina. Potremo vedere da vicino i nostri campioni, ammirare la fiaccola accesa. Lo sport è una cosa straordinaria. Ha vinto lo sport, la sua purezza e l`entusiasmo di un intero Paese, lontano da ogni logica di potere, lontano da ogni interesse".

"Come governo non ci metteremo un euro, né per i costi diretti né indiretti , chi vuole le Olimpiadi se le paga da solo": era perà sempre stato questo il pensiero di di Maio e del Movimento. Ma la sezione lombarda dei 5 Stelle, dopo l'assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026 a Milano e Cortina, sul proprio blog e su Facebook parlavano addirittura di una "vittoria del M5s". "La nostra montagna torna protagonista... il nostro Paese è tornato protagonista in ambito internazionale grazie a un governo capace di convincere", si leggeva. Il post, dopo che la Rete è "insorta", è stato prontamente rimosso.

Anche l'ex premier Matteo Renzi ha voluto sottolineare il cambio di opinione non solo dei 5 Stelle ma anche di Matteo Salvini. "Leggo che sulle Olimpiadi tutti hanno cambiato idea. Bene - scrive su Facebook -. Salvini attaccava il 'fenomeno fiorentino' che voleva le Olimpiadi (scriveva di me: ricordatevelo!): ora è il primo a esultare, ma ormai conosciamo il suo modo di fare. Lui non ha idee: le cambia sulla base della convenienza del momento. I 5 Stelle rivendicano il merito di questo 'sogno italiano' dopo che sono stati loro, con Virginia Raggi prima e Chiara Appendino poi a negare alle 'loro' città questa occasione".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali