FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Crisi di governo, Toti: "La cosa migliore è ridare la parola agli italiani"

Il leader di Cambiamo: "Basta dire idiozie solo perché piacciono alla gente, ci si assuma la responsabilità anche delle scelte dolorose"

Crisi di governo, Toti: "La cosa migliore è ridare la parola agli italiani"

Per uscire dalla crisi di governo "la cosa migliore sarebbe ridare la parola agli italiani che in ultima analisi sono i proprietari della politica e del loro Paese". Lo ha detto il leader di Cambiamo e governatore della Liguria Giovanni Toti al Caffè della Versiliana. "Mi auguro - ha spiegato Toti - che arrivi un governo che sappia fare gli interessi di questo Paese. E dubito che un governo giallorosso possa dare queste risposte".

"Qualunque governo vada oggi a governare ci sono temi di straordinaria importanza per la competitività del Paese che non possono essere lasciati lì a aspettare. Abbiamo bisogno di metterli in fila e che li si risolva. Ci vuole qualcuno che condivida questo modello di Paese", ha detto Toti intervenendo a un incontro con Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega al Senato, moderato dal direttore di Tgcom24, Paolo Liguori.

"Quando gli amici della Lega hanno fatto il governo con i 5s non ero tra quelli critici - ha aggiunto Toti -. In una legge elettorale fatta male che non ci ha consentito una maggioranza, era l'unica maggioranza possibile far entrare il M5s nell'alveo dei partiti che possono anche governare. Era un segno di maturità democratica. Ma si sono dimostrati un disastro assoluto. Quando si governa bisogna smettere di dire idiozie che piacciono alla gente perché gli girano le scatole ma bisogna assumersi la responsabilità di scelte dolorose e sostenerle fino in fondo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali