FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Zingaretti: "No a un rimpastone, serve discontinuità sui nomi", ma il M5s frena: "LʼItalia non può aspettare il Pd, la soluzione è Conte"

Le trattative tra pentastellati e i Dem sono sempre bloccate sul nome del premier dimissionario. Duro Orlando (Pd): "Aspettiamo M5s sui temi, ma parlano di poltrone"

Zingaretti: "No a un rimpastone, serve discontinuità sui nomi", ma il M5s frena: "L'Italia non può aspettare il Pd, la soluzione è Conte"

Il tempo stringe e si cerca l'intesa per un esecutivo giallo-rosso. Roberto Fico, fanno sapere fonti da Montecitorio, continuerà a ricoprire l'incarico di presidente della Camera. In questo modo si sfila dalla possibilità di diventare premierDi Maio telefona a Zingaretti: "Conte unico nome", non gradito però ai Dem. Zingaretti: "Troveremo una soluzione ma serve discontinuità sui nomi", ma il M5s frena ("L'Italia non può aspettare il Pd") e insiste sempre su Conte.

  • 25 ago

    Zingaretti: "Faremo di tutto per trovare una soluzione" - VIDEO

  • 25 ago

    Orlando: "Aspettiamo il M5s sui temi, ma parlano di poltrone"

    "Sono tre giorni che aspettiamo di parlare dei problemi del Paese mentre i 5 stelle parlano solo di poltrone. Noi siamo qui da ieri a parlare di contenuti". Lo dichiara il vicesegretario vicario del Pd, Andrea Orlando.

  • 25 ago

    M5s: l'Italia non può aspettare il Pd, la soluzione è Conte

    "La soluzione è Conte, il taglio dei parlamentari e la convergenza sugli altri 9 punti posti dal vicepremier Luigi Di Maio. Non si può aspettare altro tempo su delle cose semplicemente di buon senso. E' assurdo. L'Italia non può aspettare il Pd. Il Paese ha bisogno di correre, non possiamo restare fermi per i dubbi o le strategie di qualcuno". Lo dice il Movimento 5 Stelle in una nota.

  • 25 ago

    Zingaretti: "Faremo di tutto per trovare una soluzione"

    "Ribadisco una posizione, come ho detto stamattina, anche convinto che su questo si può lavorare e trovare una soluzione, in un confronto reciproco capendoci e interloquendo l'uno con l'altro. Noi faremo di tutto per cercare una soluzione possibile che, non nego, a questo punto non si e' determinata". Lo dice il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, al Nazareno.

  • 25 ago

    Zingaretti: "L'Italia non capirebbe un rimpastone"

    "L'Italia non capirebbe un rimpastone del governo che è caduto". Lo ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti nel corso di un punto stampa al Nazareno.

  • 25 ago

    Staff Di Maio: "Mai proposto governo monocolore Pd, il nome è Conte"

    "Luigi Di Maio non ha mai proposto al segretario Nicola Zingaretti di lasciare al Pd la maggior parte dei ministeri chiave di un eventuale esecutivo". E' quanto fa trapelare lo staff del capo politico pentastellato. "Non ci sono scambi o giochini da fare, aggiungiamo. Giuseppe Conte è l'unico nome, va riconosciuto il lavoro svolto e che sta ancora svolgendo per il Paese. Il M5s ha piena fiducia in lui", dicono ancora dalla squadra di Di Maio.

  • 25 ago

    Pd, al Nazareno iniziati tavoli sul programma

    Sono iniziati i lavori, presso la sede nazionale del Pd, dei sei tavoli sul programma con i membri della segreteria e i capigruppo di Camera e Senato del Pd. Lo comunica una nota dell'Ufficio stampa Dem.

  • 25 ago

    I "renziani": sostegno a Zingaretti anche con sì a Conte

    "Totale sostegno al segretario Zingaretti, sia che dica sì a Conte, sia che dica no". E' quanto affermano fonti qualificate renziane, commentando quanto emerso dopo la nuova telefonata tra Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti. Le stesse fonti sottolineano il "compiacimento per aver dato l'assist che ha messo in difficoltà Salvini" ed evitato la corsa al voto. Ora però, ribadiscono, "il gol lo segna Zingaretti e da noi ha totale sostegno".

  • 25 ago

    Zingaretti dice no su Conte ma si cerca una soluzione

    Nella telefonata con Luigi Di Maio, il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ha ribadito il no a un Conte bis, per i motivi che aveva già spiegato al leader M5s. Secondo quanto riferiscono fonti della segreteria Dem, Zingaretti avrebbe espresso "malessere" per gli "ultimatum" da parte di M5s. Le fonti riferiscono che "si lavora comunque a una soluzione".

  • 25 ago

    Fonti M5s: "Nessun confronto con i veti di Zingaretti"

    "Nessun confronto è possibile davanti ai veti, come quello che continua ad arrivare sul premier Giuseppe Conte. Se non si sciolgono i veti e non otteniamo le garanzie adeguate per il Paese diventa tutto molto difficile". Così fonti del M5s che aggiungono: "Dire di no a Conte per trovare altri nomi figli di strategie politiche, significa indebolire il Paese. Non vorremmo che fosse una scusa per tornare al voto. In tal caso Zingaretti e i suoi devono essere chiari".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali