FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Conte: "Il mio futuro? Se torno al mio lavoro sarò soddisfatto" | Di Maio: "Congresso M5s non è priorità"

Il premier nega una sua possibile candidatura nel M5s o a capo di un partito 

"Il mio futuro? Lo dico a tutti coloro che inseriscono la figura di Conte nei sondaggi, se domani tornerò alla mia occupazione sarò soddisfatto". Lo ha affermato Giuseppe Conte rispondendo a chi gli chiedeva di una sua possibile candidatura nel M5s o a capo di un partito. "Attualmente ho un incarico che è forse il più sfidante in questo momento storico", ha aggiunto. 

"Ho iniziato questo ruolo facendo un’altra occupazione, non pensavo di dover rivestire un ruolo così elevato e di cui sono onorato. Ma io ho un’occupazione, se torno a fare quel che facevo sarò felicissimo, non ci sarà un problema di spazio per me", ha sottolineato il premier. 

 

Di Maio: "Conte proposto da M5s, se aiuta sono felice" Sul "futuro" del premier, è intervenuto anche Di Maio. "Conte è una persona determinata e ha dimostrato di poter amministrare bene quel ruolo cosi' importante. E' stato proposto dal M5s e se desse una mano al Movimento io sarei contento, ovviamente nel rispetto del suo ruolo", ha spiegato Di Maio.

 

"Congresso M5s? Non credo sia priorità" Di Maio, ospite poi a La7, rispondendo a una domanda sulla proposta di Di Battista di un congresso del Movimento, è stato categorico nel ribadire il suo no: "Semplicemente non credo che sia questa la priorità per l'Italia".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali