FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Comunali in Sardegna, nove sindaci eletti su ventotto: cʼè il primo leghista

Affluenza in calo di otto punti, si ferma al 55,33%: nella precedente tornata elettorale si era attestata al 63,18%. A Cagliari verso testa a testa tra centrodestra e centrosinistra

Comunali in Sardegna, nove sindaci eletti su ventotto: c'è il primo leghista

A urne appena chiuse sono già nove i sindaci eletti in Sardegna su 28 amministrazioni al voto. Si tratta di piccoli centri nei quali, già prima della rilevazione dell'affluenza alle 23 si era raggiunto il quorum del 50% utile per eleggere l'unico candidato a primo cittadino del paese. Tittino Cau è invece il primo sindaco della Lega di sempre in Sardegna. Rispetto alla precedente tornata elettorale, l'affluenza è in calo: ferma al 55,33%.

Si tratta dei comuni di Ortueri nel Nuorese (Francesco Carta), Sorradile nell'Oristanese (Pietro Arca) e Illorai (Titino Sebastiano Cau) e Putifigari (Giacomo Contini) nel Sassarese, Onanì (Clara Michelangeli) e Sarule (Paolo Ledda) in provincia di Nuoro, Esterzili (Renato Melis ), Genoni (Gianluca Serra) nel Sud Sardegna, Magomadas (Emanuele Cauli), in provincia di Oristano.

Tittino Cau è il primo sindaco della Lega - Tittino Cau è il primo sindaco leghista di sempre in Sardegna. A ufficializzarlo è il segretario regionale del Carroccio, e deputato, Eugenio Zoffili. "A Illorai, 849 abitanti, piccolo centro del Goceano - dice - festeggiamo il primo sindaco leghista in Sardegna, Tittino Cau. È una grande soddisfazione per il nostro movimento".

A Cagliari verso testa a testa tra centrodestra e centrosinistra - Primi risultati dai quartier generali dei candidati sindaci alle comunali di Cagliari. Le sezioni di cui i rappresentanti di lista hanno comunicato i dati sono ancora poche, a ogni modo si profila un testa a testa tra Francesca Ghirra (centrosinistra) e Paolo Truzzu (centrodestra): 49,10% (4.630 voti) per l'assessora all'Urbanistica uscente, 49,27% (4.646) per il consigliere regionale di Fratelli d'Italia. Il terzo candidato Angelo Cremone è all'1,62% (153 voti).

Affluenza in calo -  E' in calo di circa otto punti l'affluenza alle comunali in Sardegna alla chiusura dei seggi alle 23. La percentuale dei votanti si attesa sul 55,3%, rispetto al 63,1% della precedente tornata elettorale per le amministrative. A Cagliari ha votato il 51,7% (60,2% nel 2016) degli aventi diritto, a Sassari il 54,7% (63,8%), mentre ad Alghero il 58,6% (63,9% cinque anni fa). Su base provinciale, nel Nuorese si arriva al il 61,4% (69% nelle elezioni precedenti), nella provincia del Sud Sardegna al 61,6% (69,1% prec.) e in quella di Oristano al 59,3% (64,2%). Nella citta' metropolitana di Cagliari hanno votato il 52,0% (60,5% nella scorsa tornata) degli aventi diritto, mentre in quella di Sassari il 56,8% (64,2% precedente).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali