FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"AAA Assessora cercasi", un Comune molisano lancia un appello alle proprie cittadine

Lʼobiettivo del sindaco di Cercemaggiore è quello di garantire la parità di genere allʼinterno dellʼesecutivo comunale

"AAA Assessora cercasi", un Comune molisano lancia un appello alle proprie cittadine

Assessora cercasi disperatamente: è il contenuto di un avviso pubblicato dal sindaco di Cercemaggiore (Campobasso), Gino Donnino Mascia, per chiedere alle donne del paese di manifestare la volontà di far parte della giunta. L'appello è rivolto alle cittadine "che abbiano palesemente condiviso il programma politico" della lista vincitrice (Uniti per Cercemaggiore) alle scorse elezioni. L'obiettivo è quello di garantire la parità di genere all'interno dell'esecutivo comunale.

Occorre infatti rispettare il dettato normativo e assicurare la rappresentanza di entrambi i generi nell'organo di governo del Comune, ma nel paese molisano di circa 3.700 abitanti non ci sono donne né tra i consiglieri proclamati né tra quelli non eletti. Anche perché per i Comuni con meno di 5mila abitanti non è obbligatorio inserire nomi femminili nelle liste dei candidati. Tuttavia la legge (in particolare la riforma Delrio) impone a tutte le amministrazioni comunali di inserire le "quote rosa" all'interno della giunta.

Il primo cittadino ha anche sondato il terreno tra "le personalità femminili che, pur non candidate, hanno condiviso e condividono il percorso politico-amministrativo e il programma", ma senza giungere a nulla. C'è tempo fino al 26 giugno per candidarsi al posto da assessore. Tra i requisiti la residenza nel comune molisano e il diploma di scuola superiore.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali