FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sonia Bruganelli parla di Paolo Bonolis: "La passione è calata, resta la complicità"

Su "Chi" la moglie del conduttore, al suo fianco da 22 anni, racconta il segreto del loro amore

 sonia bruganelli, paolo bonolis

"Mio marito dice di essere il più romantico della coppia, ma in realtà io lo sono stata quando lui non lo era. All'inizio di ogni rapporto c’è solo chimica e non si può pretendere la stessa passione dopo tutti questi anni. Anche perché, detto tra noi, Paolo rischierebbe di fare una brutta fine". Tra il serio e lo scherzoso Sonia Bruganelli si confessa in una lunga intervista pubblicata dal settimanale "Chi", in edicola da mercoledì 11 dicembre.

 

"E' normale che l'amore prenda un'altra piega, sarebbe da folli pensare che tutto resti immutato nel tempo. La differenza la fa l’intelligenza e la complicità tra i due. Poi, ogni coppia ha il suo segreto. Il nostro? Ci ignoriamo serenamente", continua.

 

"Scherzi a parte, alla base del nostro rapporto c'è una complicità non indifferente, diverse passioni comuni e una serie infinita di risate, oltre all'obiettivo più importante: il bene dei nostri figli". L'unica cosa che Sonia Bruganelli non ha ancora imparato a sopportare del marito è "il cinismo estremo"

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali