FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giorgio Mastrota racconta: "Sono diventato papà per la quarta volta a 53 anni"

Sul settimanale "Spy", il re delle televendite parla dellʼarrivo di Leonardo

Giorgio Mastrota racconta: "Sono diventato papà per la quarta volta a 53 anni"

Giorgio Mastrota è diventato papà a 53 anni per la quarta volta. In esclusiva al settimanale "Spy" (in edicola da venerdì 29 dicembre) racconta l'emozione della nascita: "È un regalo di Natale atteso e desiderato, non uno di quelli che ti arrivano all'improvviso. È proprio una bella sensazione diventare papà a quest'età perché si ha una consapevolezza maggiore rispetto al passato. Quando si è giovani si è presi dal lavoro e la mente naviga verso altri lidi".

Il 24 dicembre è arrivato Leonardo, frutto dell'amore del re delle televendite con l'atleta costaricana Flo Gutierrez.

Mastrota ha quattro figli da tre donne di vita diverse (Natalia junior, da Natalia Estrada, Federico da Carolina Barbosa, Matilde e Leonardo da Flo Gutierrez). A questo proposito rivela: "I rapporti con le mie ex sono buoni. Con la Estrada, per esempio, ci sentiamo spesso e il nostro rapporto è molto cordiale. Solitamente alla mia età si diventa nonni e non si sa mai che Natalia, ormai 22enne, non ci faccia presto qualche sorpresa".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali