FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Gianluca Vacchi balla a Miami... e fa il solito boom

Sbarcato Oltreoceano si è fatto subito notare per le sue danze scatenate con la fidanzata Giorgia Gabriele

Gianluca Vacchi balla a Miami... e fa il solito boom

I suoi balletti diventano subito virali. E non importa se Gianluca Vacchi ha lasciato l'Italia per trasferirsi nella sua lussuosissima villa a Miami, le danze ancheggianti e improbabili dell'imprenditore italiano con la fidanzata Giorgia Gabriele fanno subito boom di visualizzazioni. In poche ore racimola più di sette milioni di clic grazie alla hit latina del momento, Despacito.

Perfino i due autori del tormentone Luis Fonsi e Daddy Yankee hanno condiviso il balletto di Vacchi che in boxer davanti al mare di Miami si scatena al fianco della sexy Giorgia. Il re dei social non si accontenta del successo italiano e in America si fa subito riconoscere e apprezzare. Gianluca e la Gabriele si esibiscono sulle note di Despacito in una scenografia fantastica. L'attenzione dei follower però non si concentra sul mare sullo sfondo, ma sulle movenze dei suoi protagonisti. Non passano inosservati nemmeno i segni del costume tatuati sul fisico perfetto di Giorgia. Manco a dirlo, Vacchi è da poco diventato designer di una capsule collection di costumi da bagno.

Gianluca Vacchi balla a Miami... e fa il solito boom

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali