FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
moneyfarm
Contenuto sponsorizzato

Tutti i vantaggi di investire per gradi sui mercati finanziari
 

In periodi di forte volatilità sui mercati, investire con un Pac (Piano accumulo capitale) è la scelta giusta per ridurre il rischio e non sbagliare il momento

I mercati finanziari a fine marzo sono crollati, toccando i minimi, per poi recuperare più del 30% fino a fine maggio. A inizio giugno i listini stanno nuovamente perdendo terreno. Come fare a capire quando è il momento migliore per entrare sul mercato? Ogni momento è quello buono per un investimento, basta solo scegliere lo strumento giusto. Un Pac (Piano di accumulo di capitale) è la soluzione migliore per investire in questo periodo di forti turbolenze sugli indici azionari, cercando di limitare la volatilità, sfruttando la strategia dollar cost averaging.

 

Ridurre la volatilità

Investire una piccola somma, ogni mese. Ecco il segreto per limitare gli effetti delle fluttuazioni dei mercati finanziari e cercare, nel lungo periodo, di ottenere un buon rendimento nonostante i momenti di nervosismo sui listini. Uno tra i timori principali di un investitore, è quello di sbagliare momento per iniziare ad investire. Decidere di entrare nel mercato a piccoli passi, dilazionando l’ingresso nel tempo, è il modo migliore per livellare la volatilità e ridurre il più possibile il rischio.

 

I vantaggi di un Pac

Quali sono i vantaggi di investire per gradi? Per prima cosa, si riduce il rischio di una tempistica di investimento sfortunata, andando ad aumentare le probabilità di redditività nel medio periodo. Tra gli altri vantaggi da considerare, c’è anche quello di prendere confidenza con i mercati un po’ alla volta, mettendo alla prova il proprio piano di investimento. Un Pac consente di mantenere la flessibilità di valutare altre opzioni in un secondo momento e, infine, permette di accumulare il capitale con una sana disciplina di risparmio.

 

Evitare il prezzo più alto

La regola d’oro per ogni buon investimento è quella di comprare quando i prezzi sono bassi per poi vendere quando i prezzi salgono. La performance di ogni investimento dipende dal prezzo con cui ho comprato: se troppo alto, dopo uno sprint dei mercati, la mia performance positiva sarà l’extra valore che i titoli assumeranno a partire da quel prezzo, che sarà inferiore alla performance che avrei generato se avessi comprato lo stesso titolo a un prezzo più basso. Investendo tutto il proprio capitale nello stesso momento, si aumentano le possibilità di sbagliare il momento. Scaglionare l’investimento, invece, riduce di molto il rischio di un ingresso sfortunato. E, inoltre, consente di investire anche a chi non dispone di una grossa cifra subito.

 

Occhio ai costi

Controllare quali sono le spese di un investimento è il primo passo per iniziare a guadagnare. Costi di gestione troppo alti, tra commissioni e retrocessioni, negli anni possono incidere in maniera sensibile sulle performance dell’investimento. Moneyfarm offre un servizio di consulenza indipendente, che propone un Piano di accumulo capitale, con costi tra i più bassi del mercato e con commissioni di caricamento mensili pari a zero.

 

È il momento di concentrarsi sul futuro: per aiutare gli investitori che volessero pianificare un investimento di lungo termine Moneyfarm  ha messo a disposizione i propri consulenti per pianificare la migliore strategia di ingresso sul mercato, anche graduale. Inoltre per chi volesse investire entro il 30 giugno, c’è la possibilità di non pagare l’imposta di bollo su tutti gli investimenti effettuati durante il 2020.

 

Investi con Moneyfarm entro il 30 giugno e non paghi l'imposta di bollo per tutto il 2020