FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sensation Driver, Peugeot secondo Stefano Accorsi

Sei episodi che raccontano sei stati dʼanimo

Peugeot ha lanciato una nuova webserie in 6 episodi, diretti e interpretati da Stefano Accorsi. Si chiama #Sensationdriver ed è accessibile sul sito www.peugeotsensationdriver.it.

Peugeot #Sensation Driver

Racconta una storia spalmata su 6 spaccati brevi e ironici che seguono la stessa architettura delle “Sliding doors”: un hotel, una porta che si apre, sempre lo stesso inizio, ma svolgimenti e finali differenti. Protagonisti indiscussi, ovviamente, i pargoli prediletti del brand del Leone: 3008, 2008, 208 GTi e 308 GTi, le vetture che meglio esprimono il carattere della Casa francese, i cui rumors di mercato vogliono vicina allʼacquisizione della rivale tedesca Opel. Stefano Accorsi si mette in gioco e interpreta 6 diversi stati d’animo, 6 sensazioni ben definite: gioia, invidia, esaltazione, paura, orgoglio, stupore. I primi tre episodi sono già online, gli altri arriveranno entro l’anno.

Accorsi ha un legame ben saldo con Peugeot, nato nel 2012 come testimonial della 208 e proseguito nel 2014 con la realizzazione dei cortometraggi “Tre viaggi”, anche qui sia nelle vesti di regista che di attore. Per arrivare poi all’interpretazione del film “Veloce come il vento” di Matteo Rovere, che gli ha fruttato il premio FICE, il Nastro dʼArgento come migliore attore e il premio GianMaria Volonté 2016. La nuova webserie è stata prodotta da Peugeot e realizzata in collaborazione con Havas Milan e la casa di produzione Think Cattleya.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali