FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nuova Citroen C1, ambizioni da grande

Con la promozione in atto, prezzi da 8.350 euro

Sei airbag di serie, il sistema di controllo della stabilità ESC, il limitatore di velocità, il rilevatore della pressione pneumatici. Ma anche la funzione Mirror Screen compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, così che lo schermo dello smartphone sia visibile sul Touch Pad da 7 pollici a centro plancia. Dotazioni di alta gamma? Può darsi, solo che a essere così equipaggiata è la nuova Citroen C1, unʼauto che fa venire molti dubbi sulla definizione di utilitaria.

La nuova Citroen C1

Tgcom24 ha provato questa settimana la rinnovata francesina e il giudizio di sintesi è che non esistono più le city car di una volta. Qui non parliamo neanche di un allestimento top, ma del primo livello Feel, perché se saliamo di fascia allora si resta sbalorditi dalle dotazioni e dagli optional a disposizione: il Keyless Access & Start, Il riconoscimento dei limiti di velocità, il climatizzatore automatico, la funzione Hill Assist per le partenze in salita, l’avviso di superamento involontario della carreggiata, persino la telecamera di retromarcia e lʼActive City Brake, che fino alla velocità di 30 km/h frena in automatico se il veicolo rischia un tamponamento.

Lʼunico discrimine insomma sta nelle dimensioni: chi sceglie una piccolina come la nuova C1 lo fa per avere unʼauto contenuta negli ingombri, giusta per gli spostamenti cittadini e parca nei consumi. Per il resto, guarda le “grandi” senza alcun complesso dʼinferiorità. Le luci diurne a LED sono di serie e il volante è regolabile in altezza. Sul motore non cʼè da perdere tempo in considerazioni: Citroen offre soltanto il 3 cilindri 1.0 sviluppato insieme a Toyota, forte di 72 CV e, soprattutto, in linea con le normative Euro 6.2D-ISC, frontiera dʼobbligo per il 2020. Risultato? 88 g/km di emissioni CO2 e consumi medi di 3,9 litri per 100 km.

Una critica la si deve però al cambio, il classico manuale a 5 marce, ma forse solo perché Citroen ha dotato le sue vetture più grandi di splendidi automatici che azzerano ogni gap di potenza. In città, dove la C1 ha il suo terreno fertile, il cambio automatico darebbe il suo bellʼaiuto al comfort di marcia, ma il segmento fa i conti anche con i prezzi. Che sulla nuova C1 non sono male: listino da 11.650 euro, ma la promozione Citroen in atto lo fa abbassare a 9.050 euro e addirittura a 8.350 euro in caso di finanziamento (con rate da 89 euro al mese).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali