FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Peugeot alla Milano Design Week per svelare il futuro

La mobilità dellʼavvenire è serenità, piacere, semplicità

Quando Peugeot iniziò la sua avventura industriale non cʼerano ancora le automobili. Lʼintraprendenza sì, però, ben raffigurata da quel leone che è il simbolo della famiglia Peugeot dal 1858. Sʼiniziò però già nel 1810, con le divise militari per lʼesercito napoleonico, e poi la fonderia con la produzione di acciaio e laminati, e ancora le biciclette verso la fine del XIX secolo. Sempre allʼerta sullʼinnovazione e le mode dei tempi.

e-Legend e UnboringTheFuture

È per questo che Peugeot ha un legame strettissimo con lo stile, perché se questo cambia allora anche i prodotti cambiano. Lo dimostra la transizione energetica, ad esempio, il passaggio odierno dalle automobili a combustione a quelle elettriche. Poi arriverà la guida autonoma. Non sorprende allora come il luogo migliore dove poter esprimere queste tendenze sia la Milano Design Week, che dal 9 al 14 aprile trasformerà la città in un cantiere globale di idee sul design, lo stile, lʼarredamento e… lʼautomobile, sempre più in sintonia con i concetti chiave della kermesse. Nel Peugeot Design Lab di via Savona 56 saranno esposte 3 anteprime italiane: la nuova 208, la e-Legend Concept a guida autonoma e una scultura monumentale: il leone di 12 metri.

Il Design Lab della Casa transalpina si occupa di stile e non solo per il brand Peugeot, ma anche per Clienti esterni. Alla Design Week milanese Peugeot esplora i sentimenti di chi guiderà le auto del prossimo, a breve, futuro. Il motto “UnboringTheFuture” e lʼhashtag conseguente veicolano i tre concetti chiave con cui Peugeot guarda al futuro della mobilità: serenità, piacere, semplicità.

Lʼesempio evidente si chiama e-Legend, il prototipo con 4 modalità di guida, due delle quali autonoma: Soft e Sharp. La prima privilegia il comfort dei passeggeri, con proiezione sugli schermi di film, video e contenuti digitali; la seconda offre la massima connessione per permettere agli occupanti di svolgere le loro attività digitali preferite: social network, agenda, lavoro. Grazie allo sterzo elettronico (steer-by-wire), la vettura si libera del volante quando non serve, rientrando in toto nella plancia per liberare spazio allo schermo da 49 pollici, mentre i sedili anteriori si inclinano e i braccioli laterali si aprono per liberare unʼampia zona portaoggetti e di ricarica a induzione per gli smartphone.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali