FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Volvo con LifeGate contro la plastica nei mari italiani

Saranno posate 18 boe di filtraggio Seabin

Ripulire dai residui della plastica le acque dei mari e dei laghi italiani. Un lavoro complesso e difficile, per lʼappiccicosa capacità delle microplastiche di resistere negli ambienti in cui sono scaricate. Le soluzioni però ci sono: le boe di filtraggio Seabin. LifeGate lavora a questo progetto dallʼanno scorso e adesso ha trovato in Volvo Italia il partner ideale per portare avanti questo programma ecologista.

Lʼecologia unisce auto green e mari puliti

Il progetto “PlasticLess” punta a rimuovere non i grandi oggetti di plastica (le classiche bottiglie gettate nellʼambiente), ma quelle piccole e sminuzzate dal sole e dalle intemperie, spesso quasi invisibili, le microplastiche fino a 2 millimetri di diametro e le microfibre fino a 0,3 mm. Particelle così piccole che vengono ingerite dai pesci e finiscono poi sulle nostre tavole. Le boe di filtraggio contengono un dispositivo in grado di catturare dalla superficie dellʼacqua circa 1,5 chilogrammi di detriti plastici al giorno. In un anno significa mezza tonnellata di residui plastici eliminati dallo specchio dʼacqua.

Per il 2019 LifeGate e Volvo Italia intendono posare 18 boe di filtraggio Seabin in tuttʼItalia. Già un anno fa erano state posate a Varazze, Cattolica e Venezia Certosa Marina, questʼanno già sono state posate in località dai litorali famosi come Rimini, Capri, Pescara e Polignano a Mare, ma presto si aggiungeranno Gaeta, La Spezia, Cesenatico, Gallipoli, Viareggio, Marina di Ravenna e Cagliari. Per la prima volta saranno coinvolti anche due laghi: quelli di Como e Garda. Aspettando Milano, sì perché anche in città ci sono corsi dʼacqua e nel capoluogo lombardo, ad esempio, ci sono i navigli e la darsena.

Presentando il progetto al Volvo Studio di Milano, il numero uno di Volvo Italia Michele Crisci ha invitato espressamente il sindaco Beppe Sala, che ha dato un immediato sì allʼiniziativa. “Sostenibilità e rispetto per lʼambiente sono doveri imprescindibili per ciascuno di noi. Non solo a parole, ma anche nei fatti ‒ ha dichiarato Crisci ‒ e per questo abbiamo deciso di ribadire e rafforzare il nostro impegno per limitare la diffusione delle plastiche nei nostri mari, quelli che tanto amiamo e che per questo dobbiamo proteggere”.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali