FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

MV Agusta 2: con il Lucky Explorer Project per rivivere il mito della Cagiva Elefant

Eicma è il luogo giusto per sognare e per riappropriarsi dellʼeredità perduta del brand Cagiva

È molto più di una sorpresa il “sogno” di MV Agusta di tornare fra le moto offroad. Ma le due ruote sono fatte per sognare ed Eicma è il posto giusto per farlo. Così dal cilindro del gruppo varesino, che un tempo comprendeva il brand Cagiva fondato dai fratelli Castiglioni, ecco il “Lucky Explorer Project”, unʼiniziativa multiforme che vuol far rivivere i fasti della leggendaria Elefant, con la quale Edi Orioli vinse due Parigi-Dakar negli anni 80. Le Dakar vere, originali, che si chiudevano sulla spiaggia della capitale del Senegal.

Lucky Explorer Project 5.5 & 9.5

 

I due nuovi modelli 5.5 & 9.5 esposti allʼedizione 2021 di Eicma si caratterizzano proprio per la livrea con la scritta “Lucky Explorer”, tipica delle Cagiva Elefant dellʼepoca. Suscitano emozione, un poʼ di scalpore, ma è anche un modo per riappropriarsi di unʼeredità sportiva e di una leadership nel campo dellʼoffroad estremo che era stata abbandonata dopo la fine dellʼera Cagiva. Ma la nuova proprietà MV Agusta vuol ragionare in termini di gruppo e da qui il progetto “Lucky Explorer”, che è un progetto tecnico ma anche una campagna di marketing, una community appassionata e… due nuove moto, seppur allo stato prototipale.

 

I due modelli 5.5 & 9.5 rappresentano l’interpretazione contemporanea del mito delle grandi corse nel deserto. Il modello 9.5 nasce attorno al motore 3 cilindri MV Agusta 800, soltanto che la cubatura è stata aumentata a 930 cc, per 123 CV di potenza a 10.000 giri. Ha una marcata attitudine offroad, grazie alla ciclistica dedicata, con diametri ruota da 21 pollici allʼanteriore e da 18” al posteriore, e all’interasse di 1.580 millimetri. Esteticamente appare enorme (proprio come la Elefant), con la zona frontale verniciata di nero come anche i robusti paramani. Il radiatore è carenato lateralmente e a proteggere l’impianto frenante anteriore c’è un esteso copridisco.

 

La 5.5 è stata sviluppata da MV Agusta insieme al partner QJ. È anche questa una adventure bike di grande spessore tecnico, nonostante la cilindrata media di 550 cc espressa dal bicilindrico, però con alesaggio e corsa maggiorate. Il look gonfia il petto, nel senso che appare quello di una moto di cilindrata superiore, votata al viaggio, allʼavventura, al divertimento. Il progetto Lucky Explorer si svilupperà sulle pagine del sito web www.luckyexplorerproject.com e attraverso il canale Instagram già attivo @luckyexplorer.official.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali