FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Aprilia RSV4, cresce la cilindrata e la quota tecnica

La nuova 1100 Factory pensata per un target esigente

Aprilia annuncia lʼarrivo sul mercato della nuova superbike stradale RSV4 1100 Factory. È lʼevoluzione di una gamma supersportiva che ha fatto la fortuna di Aprilia e andrà ad affiancare lʼattuale RSV4 Factory che corre nelle competizioni sportive SBK. Motore, ciclistica, elettronica, tutto è stato rinnovato di questa nuova freccia nellʼarco della Casa di Noale.

Aprilia RSV4 1100 Factory

La nuova RSV4 1100 Factory monta il 4 cilindri a V di 65°, la cui cilindrata è stata aumentata fino a 1.078 cc (come su Aprilia Tuono V4). Di conseguenza la potenza cresce fino ai 217 CV, espressi a oltre 13.000 giri al minuto! Per una coppia massima di 122 Nm a 11.000 giri! Una superbike coi fiocchi, che nasce in pista con le specifiche tratte dal know-how del Reparto Corse Aprilia, vincitrice di ben 54 titoli mondiali, di cui 7 in Superbike. Per supportare il potenziale dinamico della moto, Aprilia ha fatto ricorso ai migliori partner in circolazione, da Ohlins per le sospensioni a Brembo per i freni. Ha però aggiunto di suo il design aerodinamico, introducendo per prima su una moto di serie le appendici aerodinamiche sulla carenatura.

Una moto che nasce dunque dallʼesperienza sportiva, citata anche visivamente con i colori e le grafiche tricolori. Quanto ai materiali, la RSV4 1100 Factory impiega il leggerissimo carbonio per il parafango anteriore, i fianchetti, le appendici aerodinamiche e la protezione dello scarico. Akrapovic firma il terminale di scarico in titanio, mentre lʼalluminio ‒ sempre leggerissimo ‒ dice la sua su altri dettagli e finiture, inclusi i cerchi forgiati. Non meno leggera è poi la batteria al litio Bosch. Di serie è lʼAprilia Traction Control, settabile su 8 diversi livelli e anche quando si è in corsa.

La ciclistica poggia su una forcella anteriore Ohlins NIX con escursione aumentata a 125 mm (+ 5 mm), mentre sulla ruota posteriore opera un ammortizzatore pluriregolabile della serie Ohlins TTX, con ammortizzatore di sterzo anch’esso regolabile. Anche lʼimpianto frenante beneficia di migliorie e nello specifico di pinze anteriori Brembo Stylema, più leggere e efficaci. Con il serbatoio pieno la Aprilia RSV4 1100 Factory pesa 199 kg, un segnale ulteriore di dinamismo a livelli di eccellenza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali