FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

McLaren si consola con la spettacolare 765LT

La notizia che scuote la Formula 1 è lʼannullamento del GP dʼAustralia. Conseguenza del ritiro del team McLaren

La notizia che scuote la Formula 1 è lʼannullamento del GP dʼAustralia. Conseguenza del ritiro del team McLaren, dopo che un meccanico è risultato positivo al Covid-19. La squadra guidata dal team principal Andreas Seidl e i piloti Lando Norris e Carlos Sainz sono in autoisolamento, ma a questo punto il gran premio è saltato.

Il coronavirus dʼaltronde non risparmia nessun angolo del mondo e far finta di niente serve solo a procrastinare decisioni che, poi, saranno inevitabilmente prese. Dopo lʼAustralia, infatti, il Circus della Formula 1 si sposta in Bahrein il 22 marzo, dove le autorità hanno già fatto sapere che si correrà a porte chiuse. Il GP della Cina è stato rinviato a data da destinarsi e poi il 5 aprile ci sarebbe un, oggi improbabile, GP del Vietnam. In Europa il debutto è previsto il 3 maggio a Zandvoort e poi il 10 a Barcellona, un calendario destinato fatalmente a essere ripensato da capo a piedi.

 

La strada che dà più soddisfazioni…

McLaren 765LT

E la McLaren? A “consolare” i fan della Casa di Woking ci pensa la “strada”, perché in pista la vita è stata grama negli ultimi anni e invece la produzione stradale sta regalando più soddisfazioni. Lʼultima sorpresa si chiama McLaren 765LT, dove LT sta per “Long Tail” e la cifra indica i cavalli di potenza ‒ 765 appunto ‒ di questa che è lʼultimo modello delle Super Series. Avrebbe dovuto debuttare al Salone di Ginevra, ma anche lì il coronavirus ha fatto valere la sua presenza, annullando la rassegna. Il motore è il V8 4.0 biturbo che sfodera 800 Nm di coppia e regala prestazioni non distanti da quelle di una monoposto di F1, dal cui know-how trae anche la trasmissione automatica che riduce del 15% i tempi di cambiata.

 

È una supecar leggerissima, pesa soltanto 1.229 kg e questo favorisce lʼaccelerazione da brivido: 2,8 secondi per passare da 0 a 100 km/h e da 0 a 200 in 7,2 secondi! Il pacchetto aerodinamico in fibra di carbonio comprende i paraurti, il sottoscocca, le minigonne, il diffusore e lʼalettone posteriore più alto di 60 mm. In titanio è lʼimpianto di scarico a 4 uscite, mentre i cerchi forgiati accolgono pneumatici Pirelli Trofeo R di misura 245/35 19 pollici davanti e 305/30 da 20” dietro. Lʼimpianto frenante è in carboceramica. La McLaren 765LT sarà realizzata in… 765 esemplari.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali