FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Aprilia avvia la prevendita della RS 660
 

Aprilia ha scelto la California per la presentazione della baby sportiva RS 660

Dal Reparto Corse alla strada

Aprilia ha scelto la California per la presentazione della RS 660, la sua inedita sportiva bicilindrica che apre una nuova fase nella storia della Casa di Noale. La media cilindrata di 660 cc e la potenza di ben 100 CV rappresentano, infatti, lʼavvio di una generazione nuova di moto leggere e performanti, sviluppate direttamente dal Reparto Corse Aprilia Racing.

A testarla sul leggendario “cavatappi” di Laguna Seca è stato Rennie Scaysbrook, campione australiano molto popolare negli States per aver vinto la Pikes Peak, celebre cronoscalata, in sella allʼAprilia Tuono V4. La piccola sportiva di Noale è una moto esuberante, sicuramente giovanile, tanto bella nel suo design snello quanto dinamica in pista e su strada. La nota più significativa della Aprilia RS 660 è proprio lʼeccellenza nel rapporto peso/potenza, pari a 169 chili per 100 cavalli.

 

Lʼelettronica di bordo è di categoria superiore, accoglie ad esempio il pacchetto che include l’acceleratore elettronico Ride-by-Wire, il cambio quick-shift e i 5 Riding Mode, mentre da Bosch arriva l’evoluto Cornering ABS multi-mappa. La Aprilia RS 660 è disponibile da un paio di settimane per la prevendita nelle concessionarie europee, i prezzi partono da 11.050 euro e sarà disponibile anche in versione depotenziata per i neopatentati.

 

Nello speciale motori anche la Aprilia RS 660

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali