FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alfa Romeo, dalla Giulia più sportiva al Suv Tonale

Guarda avanti con ambizione Alfa Romeo, non accontentandosi dei fasti del passato

Lunga vita al Biscione. Lo scorso 24 giugno Alfa Romeo ha festeggiato i 110 anni di vita, un lunghissimo lasso di tempo in cui la Casa di Arese ha visto pressoché di tutto. Ha corso in pista e ha vinto, ma ha anche rischiato la sparizione quando i tedeschi, in ritirata alla fine della II Guerra Mondiale, volevano portarsi dietro gli impianti del Portello.

Scampato il pericolo, Alfa Romeo si gettò a capofitto nella produzione di automobili e nelle competizioni sportive. Passarono soltanto 5 anni e, nel 1950, vinse il primo Mondiale di Formula 1 con Nino Farina. Poi nel ʼ51 bissò il titolo con Fangio. Tante sono le auto da corsa e stradali che hanno fatto la storia del Biscione, e ancor oggi la forza del brand sta nella sportività delle versioni Quadrifoglio, che arricchiscono le gamme di Stelvio e Giulia, ma allʼorizzonte cʼè anche lʼinnovazione del nuovo Suv: Tonale, più piccolo di Stelvio e a trazione elettrica. Prodotto a Pomigliano dʼArco, esordirà nel 2021.

 

Lʼauto testimonial scelta per questo fine settimana di eventi celebrativi è la Giulia GTA, versione ancor più poderosa della Giulia Quadrifoglio. Rispetto a questa, il motore V6 biturbo di 2,9 litri è stato potenziato da 510 a 540 cavalli! È anche più leggera di 100 kg e raggiunge lʼincredibile rapporto peso/potenza di 2,82 kg/CV, dato che non ha eguali nella categoria delle berline sportive. A moʼ di esclusività cʼè anche la possibilità per il cliente di scegliere il colore delle pinze freno e, allʼinterno, delle cuciture e del roll bar. A listino le Giulia GTA e lʼestrema Giulia GTAm sono proposte a 175.000 e 180.000 euro.

 

Alfa Romeo Giulia GTA

 

Nello speciale motori anche il nuovo suv Alfa Romeo Tonale

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali