FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, Trump annuncia: costruiremo il muro al confine col Messico

"Grande giorno per la sicurezza nazionale", twitta il neo presidente degli Stati Uniti. E avverte: "I federali a Chicago per fermare la criminalità"

Usa, Trump annuncia: costruiremo il muro al confine col Messico

"Grande giorno domani (oggi in Italia, ndr) per la sicurezza nazionale. Tra le tante cose, costruiremo il muro!". Lo ha twittato poco fa il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. L'annuncio appare così confermare le anticipazioni del New York Times sulla firma di un decreto sull'immigrazione e la costruzione della barriera al confine col Messico.

Oggi Trump firma gli ordini esecutivi per limitare l'arrivo di rifugiati, la concessione di visti e l'immigrazione in generale, dando così attuazione alle promesse della campagna elettorale.

Sparatorie e omicidi a Chicago, Trump: "Manderò i federali" - Il presidente ha poi minacciato di mandare "i federali" a Chicago, terza città degli Stati Uniti, se non riuscirà a controllare la criminalità organizzata. Il nuovo inquilino della Casa Bianca, che ha fatto del motto 'ordine e legge' la sua stella polare, ha parlato delle ultime statistiche su sparatorie e omicidi di cui riferisce il Chicago Tribune e ha commentato su Twitter: "Se Chicago non metterà fine a questa continua carneficina con 228 sparatorie nel 2017 e 42 omicidi (il 24% in più del 2016), manderò i Feds!".

La megalopoli, città d'origine di Barack Obama, ha i dati peggiori sulla criminalità rispetto a tutte le altre metropoli americane. Già il 2 gennaio Trump aveva esortato il sindaco Rahm Emanuel, un democratico che era stato il capo dello staff di Obama durante il primo mandato, a chiedere l'aiuto della polizia federale se non era in grado di risolvere il problema. Secondo i dati della polizia di Chicago, il 2016 è stato l'anno in assoluto più drammatico negli ultimi due decenni, con 762 omicidi e 3.550 sparatorie.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali